EICMA 2012 Milano: le maggiori novità presentate [FOTO]

EICMA 2012 Milano: le maggiori novità presentate [FOTO]
da in Eicma, Moto, Motori
Ultimo aggiornamento:

    I motociclisti attendono questo periodo dell’anno con un misto di gioia e di tristezza. Si perché termina l’estate, bisogna imbottirsi per andare in moto, le strade diventano scivolose e la pioggia una compagna inseparabile. Tutte cose che, a parte per la nicchia di enduristi, rendono decisamente inferiore il piacere di guida. MA, abbiamo un grande ma, adesso è il periodo dei Saloni delle Moto! Dopo Colonia, siamo a quello più importante nel panorama italiano, ossia il Salone della Moto di Milano, EICMA! Ecco qualche anticipazione sulle novità.

    -

    E’ tradizionale la battaglia che le case si fanno durante questo salone. Sono tutti intenti a far passare anche la novità più infima come la rivoluzione dell’anno, non per abbindolare la clientela quanto per stupirla. Poi ci sono quelle marche che tirano l’amo facendo sapere che hanno in progetto qualcosa di davvero grosso, ma non ti dicono di più. E’, ad esempio, il caso di Yamaha, che parla di un innovativo 3 cilindri con albero a croce, che effettivamente è una prima visione nel campo internazionale, senza però specificare misure, cubatura, cavallaggio o categoria d’uso. Poi per continuare a leggere il comunicato stampa, ci dicono della nuova FZ8, che guadagna sospensioni completamente regolabili, la XJ6 con il suo restyling e la nuova XVS 1900, una Custom Electra-Glide style. Per concludere, abbassano il prezzo della XJR 1300, la loro naked tutta muscoli quattro cilindri, a 8.990 Euro franco concessionario, che considerando quanto vengono i tagliandini d’assicurazione per una moto del genere al giorno d’oggi, è un prezzo competitivo ma ben poco appetibile.

    GSX-R1000Z_2013_Diagonal (1)

    Suzuki dal canto suo oltre la Inazuma che però è già in produzione quest’anno non ha offerto gran che, questo partendo dal presupposto che stia davvero lavorando sulla prossima MotoGP. Qui a Milano presenta le nuove versioni della Intruder 1500, altra custom, del suo scooter di punta Burgman 650 e la suggestiva livrea per il millionesimo GSXR 1000 venduto, in un misto di bianco blu e rosso. Stop. Un pò pochino se volete la mia opinione. Triumph invece decide che è ora di buttare via la Daytona e di rifarla da capo. Restano uguali solo le sospensioni, mentre il motore è nuovo di pacca. Misure superquadre anche per la piccola di Hinckley, che adesso dichiara 128 cavalli con limitatore a 14400 giri, design completamente rivisto, tutto un nuovo telaio per accorciare l’interasse e la frizione antisaltellamento, grande assente su questa moto che effettivamente ne sentiva la mancanza.

    A scopo di centralizzare le masse lo scarico finisce sotto la sella, cosa che esteticamente forse fa perdere un po di charme, ma permette di ottenere un agilità in ingresso curva maggiore senza penalizzare la stabilità.

    2013-Honda-CBR600RR-Super-Sports-Motorcycle

    Honda invece decide che bisogna guardare al futuro, e come vi abbiamo già anticipato propone la sua gamma 500 CC bicilindrici, con la CBR 500, la CB 500 F e anche la CB 500 X, che assomiglia alla Crosstourer. Tutte montano lo stesso motore accreditato 48 cavalli, ossia il massimo possibile per i nuovi neopatentati di patente A2 sul panorama europeo. Poi rifanno il trucco alla Goldwing, rendendola più tourer americana con mezzo parabrezza e la sella unica, e in onore di quello che sarà l’ultimo anno di CBR come la conosciamo restylizzano la 600, facendone la fotocopia della RC 213 V.

    _small_01_hypermotard

    Per l’Italia abbiamo Ducati e MV Agusta a condurre il plotone. La prima creando un nuovo Testastretta 100° da 821 cc che va ad equipaggiare la nuova Hypermotard, con 110 cavalli dichiarati e raffreddamento a liquido. Per continuare la casa di Borgo Panigale mette le borse da viaggio e il parabrezza alto alla Diavel, creando la versione Strada, e Omologa finalmente la Panigale R per le competizioni. MV invece porta a EICMA il suo motore tre cilindri maggiorato a 800 CC, equipaggiandolo sulla Brutale e sulla nuovissima Rivale, di cui le foto ancora sono abbastanza difficili da reperire ma che sembra fare il verso proprio alla Hypermotard. KTM inoltre ci regala questa versione 1200 della Duke con motore RC8R!

    LE RAGAZZE AL SALONE EICMA 2012

    857

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN EicmaMotoMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI