Come consumare meno benzina: piccoli trucchi da mettere in pratica

Come consumare meno benzina: piccoli trucchi da mettere in pratica
da in Motori
Ultimo aggiornamento: Venerdì 15/01/2016 16:10

    consumare meno benzina

    Come consumare meno benzina? Se è la domanda che ti poni ogni giorno, sei capitato nel posto giusto. Per fare dei risparmi sul carburante, ecco alcuni semplici consigli. Ti permetteranno di diminuire il tuo consumo di benzina in modo da risparmiare (ti ringrazierà il tuo portafogli) e limitare l’impatto ecologico del tuo veicolo. Ecco alcuni piccoli trucchi da mettere in pratica.

    Una vettura alla quale non si effettua un buon tagliando consuma fino a 2 litri ogni 100 km in più! Pensa quindi a far verificare regolarmente i tuoi pneumatici, il tuo motore ma anche il filtro.

    Il climatizzatore richiede un importante consumo di energia. Attivandolo, aumenti di quasi il 20% il tuo consumo di benzina. Limitando il suo utilizzo, puoi risparmiare qualche decina di centesimo di euro ogni chilometro. Pensa quindi ad aprire il finestrino, tranne se alcune persone fragili e sensibili (bambini piccoli o persone anziane) ti accompagnano. Pensa anche a farlo verificare regolarmente: delle disfunzioni potrebbero portare al deterioramento del sistema e rigettare prodotti pericolosi per l’ambiente.

    Più un veicolo è pesante e più il tuo consumo di benzina è importante. Inutile, quindi, tenere oggetti pesanti nel bagagliaio che potrebbero benissimo trovarsi a casa tua. Anche i bagagliai per tetto aumentano il consumo di carburante, pur essendo vuoti. Potendo, cerca di evitarli.

    Limitare le frenate brutali, partire in dolcezza e guidare ad una velocità costante sono fattori che ti consentono di ridurre il tuo consumo di benzina. Si dice che una guida brutale in città aumenta di quasi il 50% il tuo consumo di benzina. Pensaci due volte, quindi, prima di premere l’acceleratore a tavoletta.

    Fermo ad un semaforo? Spegnendo il motore, risparmi fino al 10% (e oltre) di benzina. Alcune vetture dispongono ormai di serie del sistema start/stop che spinge automaticamente il motore in caso di fermata prolungata del veicolo. Utile soprattutto se utilizzi il tuo mezzo prevalentemente in centro abitato.

    Più la velocità è importante, più consumi benzina. Guidando a 120 orari invece di 130 su autostrada, risparmi fino a 2 litri di benzina su un tragitto di un’ora, mentre la perdita di tempo sarà minima per il tuo viaggio. Sei pronto a sacrificare qualche minuto per avere qualche litro in più nel tuo serbatoio? Altrimenti potresti finire come Lapo e la sua Ferrari.

    E se sei indeciso su quale alimentazione scegliere, ti aiutiamo a scegliere tra benzina, diesel, GPL o metano.

    551