Citroen DS5: debutto ufficiale al Salone di Shanghai 2011

Citroen DS5: debutto ufficiale al Salone di Shanghai 2011
da in Auto, Citroen, Motori
Ultimo aggiornamento:
    Citroen DS5: debutto ufficiale al Salone di Shanghai 2011

    Debutto ufficiale della nuovissima Citroen DS5 in occasione del Salone di Shanghai 2011 dove si è dimostrata protagonista di un settore in decisa crescita. D’altro canto, Citroen ha impegnato notevoli sforzi per proporre una vettura con un design accattivante, prestazioni più che ragionevoli e una dotazione interessante.

    Una due volumi dal design morbido, dall’estetica dolcemente raffinata che non mancherà di sedurre molti appassionati. Discrete dimensioni che permettono di avere un comfort a bordo di elevato livello, ideale prerequisito soprattutto per viaggi medio-lunghi.

    Un frontale caratterizzato da fari in qualche modo proiettati in avanti come a sottolineare una certa nota di aggressività celata. I gruppi ottici, rigorosamente a LED, cominciano ad abbracciarsi con una generosa cromatura che si estende sino ai finestrini anteriori producendo un effetto avvolgente.

    Tutto quello che si vede all’esterno, la cura per i dettagli, l’estetica raffinata e forme morbide e armoniose, si riflettono perfettamente nell’abitacolo. Ampi spazi, una plancia dominante, un bagagliaio da ben 465 litri.

    Insomma, tutto quello che serve per viaggiare comodi.

    Non sono state rilasciate, attualmente, informazioni circa le motorizzazioni che il produttore intende proporre a livello commerciale. Secondo quanto si apprende, perlomeno considerando il modello esposto in fiera, una possibilità è rappresentata da un motore ibrido composto da un propulsione diesel ed uno elettrico. Nello specifico, il motore è un turbodiesel 2.0 litri da 163 CV abbinato ad un propulsore elettrico da 37 CV collocato sull’asse posteriore. Facendo qualche conto, la potenza complessiva tocca quota 200 CV. Le emissioni di CO2, invece, si dovrebbero attestare attorno ai 99 grammi per chilometro.

    Non ci si sbilancia neanche per quel che riguarda i prezzi ma, considerando che l’arrivo sui mercati, il cinese inizialmente, è previsto tra la fine del 2011 e l’inizio del 2012, l’attesa per i nuovi dettagli non è poi così lunga.

    334

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AutoCitroenMotori
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI