Speciale Natale

Auto più belle del 2014: novità e restyling [FOTO]

Auto più belle del 2014: novità e restyling [FOTO]
da in Motori
    Alfa Romeo Giulietta my2014: vocazione sportiva

    Oggi vi parliamo delle auto più belle di questo 2014: nei giorni scorsi avevamo stilato diverse classifiche riguardo le supercar attuali e le vetture storiche divenute “leggenda”, oggi invece analizzeremo vetture più tradizionali e meno estreme, che puntano tutte sull’estetica d’impatto e su motori “più tranquilli”, quindi vetture più abbordabili alla portata di molti. Molti modelli sono stati lanciati tra la fine dello scorso anno e l’inizio di questo 2014, molte altre vetture sono giunte agli aggiornamenti di metà carriera che vedono l’introduzione di soluzioni inedite e varianti più lussuose e premium;

    L’Alfa Romeo Giulietta è sicuramente una delle più affascinanti, con la sua linea da gran turismo perfettamente armonizzata su una carrozzeria da compatta due volumi, ispirata all’Alfa Romeo 8C. Nell’ultima versione Quadrifoglio Verde adotta il nuovo motore 1.750 in alluminio della 4C turbo con iniezione diretta 240 cavalli e il cambio Alfa TCT robotizzato a doppia frizione con selettore di guida DNA che permette di selezionare differenti set-up di guida. Rinnovata anche la calandra ora più sportiva, fendinebbia più grandi e nuovo body-kit scuro che rende ancor più aggressiva la linea della Giulietta.

    La BMW Serie 4 si è subito distinta nel segmento delle coupè premium per il design sportivo e filante e per la raffinata meccanica a trazione posteriore o integrale molto più leggera rispetto la precedente Serie 3 coupè. Disponibile in 3 varianti di carrozzeria (oltre alla coupè anche cabrio con teto in metallo ripiegabile, e la coupè-sedan a 4 porte denominata Gran Coupè), di recente è disponibile anche la M4, versione top di gamma spinta da un sei cilindri in linea doppio turbocompressore e iniezione diretta da 431 cavalli per 550 Nm di coppia.

    Sportiva e a quattro porte, la Mercedes CLA, ovvero la possiamo condire rare come una variante tre volumi coupè della Classe A, nasce nel 2013 e in questo 2014 ha visto completare la gamma di motorizzazioni e allestimenti sul mercato. Molto bassa e aggressiva è una trazione anteriore con l’opzione dell’integrale. Lunga oltre 4,60 metri la CLA sembra più compatta, inoltre possiede una gamma motori molto ampia composto da propulsori tutti turbo e iniezione diretta che vanno dal 1.6 benzina da 122 cavalli della CLA 180 fino alla sportiva 45 AMG 2.0 turbo da 360 cavalli. Le diesel includono un 1.5 di origine Renault da 109 cavalli fino al più grande 2.1 CDI Mercedes da 170 cavalli.

    Salone di Ginevra 2014: nuova Audi TT

    Audi ha da poco rinnovato un classico della propria gamma: la coupè TT. Ancora non sul mercato la nuova TT resta fedele alla sua linea muscolosa con passaruota molto bombati e sfrutta la nuova meccanica del gruppo VW con pianale MQB modulare a trazione anteriore o integrale “quattro”. La gamma motori sarà composta dal 2,0 litri TFSI da 230 e 310 cavalli più il diesel 2.0 TDI da 184 cavalli. Sarà in vendita tra qualche mese, più avanti la variante cabrio.

    La Citroen ha da poco avviato la produzione di una vettura che estremamente originale: la C4 Cactus, una crossover cittadina poco costosa e dalle soluzioni innovative come gli Airbumb lungo la fiancata e i paraurti che consistono in dei paracolpi contenti aria che in caso di piccoli tamponamenti si sgonfiano e ringoiano per attutire l’urto non danneggiando la carrozzeria. Proposta con i motori 1.2 tre cilindri benzina da 75, 82 cavalli più la turbo da 110 cavalli, la gamma diesel è composta dal 1.6 e-HDI da 90 o 100 cavalli a seconda della trasmissione manuale o robotizzata. I prezzi partono da 14.950 euro.

    Concludiamo con la Opel Insignia, l’ammiraglia del marchio tedesco da poco ha subito un restyling, possiede una linea sportiva ed attuale, molto muscolosa. Apprezzata molto dal pubblico è stata venduta dal debutto in oltre 600 mila esemplari. L’ultima versione è disponibile oltre che nella variante berlina 4 porte anche station wagon, crossover rialzata 4×4 e la versione fastback 5 porte col portellone posteriore che però non viene importata in Italia. Il motore più interessante è sicuramente il 2,0 litri CDTI diesel con doppio turbocompressore capace di 195 cavalli, al debutto anche il nuovo 1.4 turbo a GPL e il 1.6 turbo SIDI iniezione diretta a benzina da 170 cavalli. Al top di gamma la 2,8 turbo V6 da 325 cavalli per la Insignia OPC.

    744

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Motori

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI