Audi RS5 Cabriolet, alte prestazioni a cielo aperto [FOTO]

da , il

    Debutta la nuova Audi RS5 Cabriolet, il non plus ultra per quanto riguarda le decapottabili a posti della casa di Ingolstadt. Com’è ovvio si tratta della versione con capote di tela della RS5, con cui condivide tutte le caratteristiche tecniche e le soluzioni meccaniche adottate. La linea esterna si presenta, come da tradizione degli allestimenti RS, muscolosa e dinamica, senza però sconfinare nel cattivo gusto o negli eccessi. Il frontale si distingue per il paraurti con le sue ampie prese d’aria e la calandra esagonale in un unico elemento. Come gruppi ottici sono installati di serie i fari xeno plus, con una striscia di led per le luci diurne. Al posteriore risaltano invece i due scarichi di forma ovale e il piccolo spoiler in fibra di carbonio sul baule.

    Il cuore pulsante dell’Audi RS5 Cabriolet è il V8 FSI da 4,2 litri aspirato, in grado di erogare una potenza di 450 cavalli e una coppia di 430 Nm, sufficienti per andare da 0 a 100 km/h in 4,9 secondi. La velocità massima limitata elettronicamente è di 250 km/h ma, volendo, è possibile scegliere un optional per innalzare il limite a 280 km/h. I consumi dichiarati dalla casa costruttrice sono di 10,9 litri / 100km, anche grazie al cambio automatico a doppia friziona S Tronic che unisce alte prestazioni con una buona efficienza. Oltre alla trasmissione automatica c’è poi la trazione integrale quattro che, grazie al torque vectoring e al differenziale centrale, è in grado di passare dalla ripartizione iniziale di 40:60 tra anteriore e posteriore fino a 15:85 o a 70:30.

    L’assetto è stato abbassato di 20 mm rispetto alle altre Audi A5, mentre l’impianto frenante fa affidamento su dischi autoventilati da 365 mm di diametro, solo in piccola parte coperti dai cerchi in lega da 19 pollici con pneumatici 265/35. Volendo ci sono anche i cerchi da 20 pollici che montano gomme 275/30, ma sono optional a pagamento, così come i dischi anteriore in materiale carboceramico. Tra i tanti sistemi elettronici di bordo merita di essere menzionato il Dynamic Ride Control che provvede a regolare l’assetto in base allo stile di guida e al tipo di strada da affrontare.

    La novità rispetto alla RS5 Coupé è ovviamente la capote di tela. Il suo azionamento è davvero rapido, con 15 secondi per l’apertura e 17 per la chiusura. Inoltre è anche possibile azionare il meccanismo fino ad una velocità di 50 km/h.

    L’Audi RS5 Cabrio sarà disponibile dall’inizio del 2013 con un prezzo a partire da 94.500 euro.