Speciale Natale

Tatuaggi uomo, qual è il posto migliore del corpo per farli? [FOTO]

Tatuaggi uomo, qual è il posto migliore del corpo per farli? [FOTO]
da in Moda Uomo, Tatuaggi
Ultimo aggiornamento:

    Tatuaggi uomo, qual è il posto migliore del corpo per farli? Ebbene sì, esistono delle parti meno dolorose di altre, delle zone tra gambe, braccia, schiena, petto e altre ancora, dove è più facile resistere e meglio sopportare il fastidio dell’ago. Sono in tanti, purtroppo, che rinunciano alla possibilità di farsi imprimere su pelle anche qualcosa di molto significativo e importante solo per paura di non farcela. Se siete tra coloro che hanno una soglia di sopportazione davvero bassa del dolore o conoscete qualcuno che rientra nella categoria ‘vorrei ma non posso’, allora è proprio giunto il momento di scoprire quali sono i posti meno dolorosi per tattoo.

    Avete scelto un disegno piccolo per un bel tatuaggio poco invasivo e più facile da sopportare, ma in realtà avete rinunciato a un’opera ben più grande, perché potrebbe risultare troppo dolorosa la seduta dal vostro tatuatore? Niente paura, esistono tante parti del corpo dove la soglia di sopportazione è decisamente più alta. Puntate su qualcosa di facile, scegliete il braccio per il vostro tattoo. La parte superiore, l’avambraccio e quella interna di questo sono perfetti. Potrete sfruttare l’intera lunghezza, puntare su tatuaggio piuttosto grande e che è anche in bella vista.

    Anche sull’addome si annidano alcune parti ottime dove poter imprimere un bel disegno.

    Una di queste è sicuramente il girovita, però, ci raccomandiamo, state lontani da quella vicino il pube, che è invece uno dei punti più dolorosi per un tattoo. Non dovete per forza avere un addominale bello scolpito come il guscio di una tartaruga, anzi anche un leggero strato di sano grasso può aiutarvi a sopportare con più facilità. Sempre nella zona del busto è bene prediligere i fianchi, una delle parti del corpo amatissime anche dalle ragazze, proprio perché la sofferenza è decisamente ridotta.

    Passiamo alla zona bassa del corpo perché anche qui si annidano due punti interessantissimi. Uno di questi è la coscia, un’area bella ampia che tiene l’ago lontano dalle ossa. Non tutta la coscia è ideale per tattoo, anzi, vi sconsigliamo decisamente di optare per la parte interna perché, si sa, è assolutamente più sensibile. Più giù c’è il polpaccio, di sicuro la parte del corpo meno dolorosa tra tutte. Su questo potete osare di tutto, anche un grande tatuaggio old school.

    Insomma, ora che avete scoperto tutte le zone del corpo dove è più facile sopportare una seduta dal tatuatore, rivelateci dove lo fareste voi.

    439

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moda UomoTatuaggi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI