Tatuaggi old school per lui [FOTO]

Tatuaggi old school per lui [FOTO]
da in Moda Uomo, Tatuaggi
Ultimo aggiornamento:

    Sapete cosa sono i tatuaggi old school? Un tempo erano molto famosi, molto apprezzati e rappresentati sul corpo, soprattutto da coloro che navigavano. Non a caso, i design più famosi erano legati proprio al mondo nautico; vi basti pensare alle famosissime ancore, molte delle quali caratterizzate dalla corda avvolta intorno ad essa, oppure alle sirene e persino ai velieri. Eppure questi non sono gli unici, perché in tanti hanno scelto rondini, pin up, rose, cuori e altri disegni per decorare la propria epidermide. Ma perché questi tatuaggi, che significato si cela dietro ad essi e perché ora stanno tornando nuovamente di moda.

    Decorare il corpo con i tatuaggi è pratica nota ormai da tantissimi decenni. E di disegni tra i quali scegliere ce ne sono davvero diversi, come quelli in stile giapponese o quelli old school. Sui primi si sa abbastanza ma sui secondi, invece, si ha ancora qualche dubbio. I tattoo vecchia scuola sono quelli ‘lanciati’dalla marina statunitense, per lo più, e che man mano si sono diffusi anche in Europa, soprattutto in Gran Bretagna e in Germania, e poi nel resto del continente. Ma cosa raffiguravano? Accertato che i temi erano soprattutto quelli legati al mondo nautico, in molti, soprattutto per ricordo, tatuavano anche rondini, cuori, donne formose, temi legati al mondo del gioco, come dadi e carte.

    Ma perché, qual è il significato che si cela dietro questi disegni?

    La rondine è uno dei motivi più ripetuti nella vecchia scuola ed è forse il disegno dal significato più profondo. Erano i marinai a farsela imprimere sul corpo, come fosse una sorta di ‘contachilometri’, contava le miglia fatte in mare, tant’è che appariva anche sul corpo della Marina Reale britannica. Nel tempo ha perso il suo legame con il mare stesso, e rimane un disegno molto bello che i più legano al tema della libertà.

    Un altro molto popolare era sicuramente l’ancora, tornata nuovamente in voga in questi ultimi tempi. È, ovviamente, il simbolo per eccellenza del mare e significa sicurezza e stabilità, esattamente come i velieri, che molti uomini amavano farsi tatuare su petto, schiena e braccia. Altro elemento che piaceva ai più era il pugnale, che solitamente era sfoggiato da coloro che avevano avuto dure esperienze militari.

    Simbolo di rischio ma anche di sapienza nel gioco, erano i dadi, che come le carte da gioco avevano il chiaro significato d’azzardo. Tra i più noti, infine, c’era il cuore, che non ha bisogno di grandi spiegazioni, perché è da sempre simbolo dell’amore verso una donna, decisamente migliori di chi sceglie di tatuarsi il nome della sua lei in eterno.

    479

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Moda UomoTatuaggi Ultimo aggiornamento: Mercoledì 30/10/2013 17:33
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI