Milano Moda Uomo giugno 2017: i modelli in passerella

Con l’arrivo della Milano Moda Uomo 2017 di giugno giungono in città anche i modelli più richiesti del momento. Chi sono? Ecco i loro nomi, le caratteristiche fisiche e tanti altri dettagli che riguardano i modelli della Milano Moda Uomo.

da , il

    Milano Moda Uomo giugno 2017: i modelli in passerella

    Protagonisti della Milano Moda Uomo giugno 2017 sono i modelli in passerella ma chi sono? In questo articolo vedremo quali sono i nomi dei ragazzi che prestano volto e corpo alle più grandi maison dal mondo. Conosceremo meglio da dove vengono, quali sono le loro caratteristiche fisiche e l’età ma soprattutto cercheremo di capire perché sono i più richiesti dagli stilisti della Milano Moda Uomo.

    Il calendario della Milano Moda Uomo 2017 copre le date dal 16 al 20 giugno e in questa occasione sono tante le maison che presenteranno le loro collezioni.

    Per farlo hanno bisogno di modelli in passerella, ragazzi che hanno chiare e precise caratteristiche fisiche adatte per sfilare con i vestiti delle nuove collezioni primavera/estate 2018.

    Modelli italiani Milano Moda Uomo giugno 2017

    Modello Alessio Pozzi

    Chi segue le sfilate sa bene che in passerella ci sono tanti nomi stranieri ma in questa edizione della Fashion week 2017 di Milano non mancano dei volti della nostra terra.

    Tra i modelli italiani della settimana della moda maschile spunta il nome di Alessio Pozzi, testimonial di importanti maison come Moschino, Givenchy e Dolce & Gabbana. È alto 1.89 cm, è nato nel 1995 a Capriolo in provincia di Brescia e fa parte dell’agenzia Elite.

    Just Cavalli @justcavalli_official #justcavalli #spring #summer #siempretranquilo

    A post shared by ALESSIO POZZI (@pozzialessio) on

    Il modello Fabio Mancini è molto apprezzato da re Giorgio Armani e sarà tra i protagonisti di questa edizione della Milano Fashion week 2017. Classe 1987 è nato in Germania e ha padre italiano e madre indiana.

    Modelli stranieri Milano Moda Uomo giugno 2017

    Modello Lucky Blue Smith

    Se da una parte ci sono gli italiani, dall’altra non possiamo non scoprire i tanti modelli stranieri della Milano Moda uomo 2017 che si svolge a giugno. La lista in effetti è molto lunga perché nel capoluogo lombardo ci sono circa 300 indossatori pronti a sfilare per le varie maison.

    Kit Butler sembra essere la vera star di questa edizione: è inglese ed è stato scelto da Armani per la campagna estiva della linea Emporio.

    Tra i nomi più altisonanti spicca quello di Jordan Barrett, che sembra essere anche uno dei più influenti, ha lavorato per Moschino, Versace, Balmain e Tommy Hilfiger e pare abbia avuto un paio di flirt con donne dello show system: l’ereditiera Paris Hilton e la modella Hailey Baldwin.

    Went rogue : Barcelona #007 #gonerogue

    A post shared by JORDAN KALE BARRÉTT (@iblamejordan) on

    Anche Francisco Lachowski, brasiliano di 26 anni, è molto apprezzato e a differenza di molti suoi colleghi è sposato, ha due bambini e il suo profilo Instagram è pieno di foto di famiglie. Ha lavorato per Balmain, Tommy Hilfiger e OVS ed è al momento il testimonial di Liu Jo.

    @lachowski_milolaslo and I looking smart!!

    A post shared by Francisco Lachowski (@chico_lachowski) on

    Tra i nomi più attesi in passerella c’è quello di Presley Gerber, figlio di Cindy Crawford, che ha già debuttato a Milano per Dolce & Gabbana. Stesso destino anche per Lucky Blue Smith, modello californiano che è entrato nel mondo della moda a soli 12 anni nella campagna pubblicitaria per Gap.

    Not a bad team for the Met

    A post shared by Presley (@presleygerber) on