Speciale Natale

Spiagge più belle della Sicilia

Spiagge più belle della Sicilia
da in Relax, Viaggi
Ultimo aggiornamento:

    Avete idea di quali siano le spiagge più belle della Sicilia? Innanzitutto, la Sicilia è una delle mete più gettonate dell’estate italiana, insieme a Puglia e Sardegna. E’ spesso una destinazione ambita anche da molti vip. Con il suo perimetro di spiagge lunghissime e baie incontaminate è un gioiello nel cuore del Mediterraneo, tutto da visitare. In questa terra antica è possibile trascorrere vacanze rilassanti, anche a stretto contatto con la natura. Vi sono infatti alcune riserve naturali in cui è persino concessa la pratica del nudismo. Tuttavia non manca nemmeno il divertimento e in alcuni posti la nightlife è piuttosto ricca e resa piccante dalla presenza di affascinanti donne dello spettacolo.

    Pronti a scoprire le spiagge più belle e quelle nudiste?

    PUNTA SECCA

    Nella Sicilia sud orientale si trova la famosa spiaggia di Punta Secca, un piccolo borgo marinaro chiamato dalla gente del posto ‘a sicca’, per via di una piccola formazione di scogli di fronte alla spiaggia di levante. E’ nota soprattutto perché è stata il set della fiction ‘Il commissario Montalbano‘.

    CALAMOSCHE

    Tra Noto e Ragusa si trovano anche Calamosche, una piccola cala di sabbia con un mare cristallino, custodita da modeste formazioni rocciose, e l’Oasi di Vendicari, uno dei luoghi più selvaggi della Sicilia, nonché riserva naturale faunistica dal 1984. La trasparenza del mare in questo posto è impareggiabile.

    SAN VITO LO CAPO

    San Vito lo Capo è un luogo di rara bellezza: il suo mare e la sua spiaggia, quasi tre chilometri di sabbia bianca, non hanno nulla da invidiare alle baie tropicali. La spiaggia del paese è facilmente raggiungibile a piedi, tuttavia nei mesi estivi è prevista anche una navetta per chi abita in periferia. Il fondo del mare scivola morbidamente in profondità verso il largo e le correnti sono praticamente assenti, per questo la spiaggia è indicata a tutti coloro che voglio godere di un luogo calmo e rilassante. San Vito Lo Capo è famosa anche per la celebre manifestazione enogastronomica e culturale che si svolge ogni anno a settembre, il Cous cous fest. In questa occasione giungono da molte parti del mondo grandi chef per celebrare questo piatto di origine araba, che in questa zona della Sicilia viene cucinato e servito abitualmente anche nei ristoranti di cucina mediterranea. Un’ottima occasione per gustare una buona cena e magari fare nuove conoscenze!

    SCOPELLO

    L’incantevole cornice dei faraglioni di Scopello è uno degli spettacoli più suggestivi che vi possa capitare di scoprire nel territorio italiano. Il colore del mare in questo punto oscilla tra il verde smeraldo e il blu intenso e non farvi un bagno è assolutamente un peccato. Questa incredibile scenografia naturale è stata scelta come location per le scene di molti film, uno su tutti ‘Ocean’s Twelve’. Da non perdere sono anche le calette e le spiagge della Riserva Naturale dello Zingaro, situate nel territorio che separa Scopello da Castellammare del Golfo: un angolo di paradiso in cui la natura si esprime ancora in tutta la sua bellezza selvaggia con panorami mozzafiato, un mare trasparente e un fondale marino ricco di tesori.

    Il luogo perfetto per gli amanti delle immersioni.

    CALA ROSSA, FAVIGNANA

    Secondo la classifica di Skyscanner, Cala Rossa, nell’Area marina protetta delle Egadi, a Favignana, è la spiaggia più bella d’Italia. Il mare, in prossimità di questa spiaggia, si tinge di un turchese intenso che ha qualcosa di celestiale, di divino, ed è così abbagliante da sembrare surreale. Curiosità: il suo nome ‘Cala Rossa’ deriverebbe dal sangue versato dai Cartaginesi, sconfitti dai Romani durante la prima guerra Punica (241 a.C.). L’Isola di Favignana con le sue spiagge dalle tinte forti è una meta imprescindibile durante un viaggio in Sicilia: le sue tonnare storiche, i paesaggi ancora intatti, lo spettacolo della macchia mediterranea, il mare favoloso, la rendono assolutamente irresistibile.

    ISOLA BELLA, TAORMINA

    L’Isola Bella è il famosissimo e suggestivo isolotto, ricoperto da una rigogliosa vegetazione, che si trova a pochi metri dalla spiaggia di Taormina. Un sottile lembo di sabbia la tiene unita alla terra ferma, per questo si può raggiungere tranquillamente a piedi. Unico ostacolo? I capricci del mare, soltanto quando c’è la bassa marea è infatti possibile raggiungere l’Isola Bella a piedi. Nel 1990 fu messa all’asta e acquistata dall’Assessorato dei Beni Culturali. Nel 1998 fu istituita riserva naturale e venne gestita dal WWF, solo di recente è passata sotto la tutela della Provincia di Messina.

    SPIAGGE NUDISTE

    Non molti sanno che la Sicilia è un vero e proprio paradiso per i nudisti e anche per il 2014 si conferma meta prediletta da chi ama godersi la natura senza l’ingombro dei vestiti. Le spiagge naturiste sono sparse un po’ ovunque, in realtà c’è solo l’imbarazzo della scelta! Ad esempio in provincia di Siracusa è possibile praticare il nudismo nella riserva di Vendicari; nella stessa provincia agrigentina ci sono anche la spiaggia che si trova alla foce del Fiume Platani e la famosissima Torre Salsa, situata a pochi chilometri da Siculiana, all’interno di un’area naturale (gestita dal WWF) di rara bellezza. Altra località prediletta dai nudisti si trova nei pressi di Selinunte, dove c’è la spiaggia della foce del fiume Belice, molto appartata perché circondata da un bosco. Perfetta per chi ama l’assoluta tranquillità.

    Cosa state aspettando? La Sicilia è il luogo perfetto per le vostre vacanze: natura, mare incantevole in cui praticare sport acquatici e immersioni, nightlife da urlo, donne a volontà…e per chi ama osare, persino un’infinità di spiagge nudiste! Cosa volete di più?

    978

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN RelaxViaggi

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI