Moscow mule: la ricetta perfetta del cocktail di tendenza

Moscow mule: la ricetta perfetta del cocktail di tendenza
da in Cocktail, Relax
Ultimo aggiornamento:
    Moscow mule: la ricetta perfetta del cocktail di tendenza

    Conoscete il Moscow mule e la sua vera ricetta? Si dice sempre che la moda è un mondo circolare, in cui tutto, prima o poi, torna a fare tendenza, e pare che valga anche per i cocktail. Se anche voi vi state chiedendo quali sono gli ingredienti e la ricetta perfetta per questo protagonista delle serate notturne, vi trovate nel posto giusto. Prima di tutto, però, dove sapere che il Moscow Mule è un cocktail che viene da molto lontano, con una storia curiosa. Scoprite il suo passato, ma soprattutto la ricetta perfetta per un cocktail impeccabile.

    Il Moscow Mule nasce negli anni ’40, durante un’incontro tra due imprenditori americani sull’orlo del fallimento.

    Un certo John G. Martin aveva comprato i diritti di distribuzione per gli Stati Uniti della vodka Sminoff, purtroppo però a quell’epoca, nessuno si dimostrò interessato a quell’alcolico trasparente, che arrivava dalla Russia.

    C’era poi Jack Morgan, proprietario di un famoso pub di Hollywood, che aveva tentato di fare un investimento con una linea di Ginger Beer, ma purtroppo, anche lui non navigava in buone acque.

    Si racconta, che i due si incontrarono e mentre si stavano confidavando i reciproci fallimenti annunciati, ebbero un’idea davvero brillante, ovvero mixare i due ingredienti, che sino a quel momento non avevano portato loro fortuna, aggiungendo soltanto un pizzico di lime.

    Ne uscì un cocktail che mentre lo bevevi sembrava letteralmente scalciarti in gola come un mulo. A picchiare forte era proprio la vodka, il mulo di Mosca, ovvero il primo vero Moscow Mule.

    E come avete potuto notare, nella ricetta non campare nessun cetriolo… infatti si tratta di una contaminazione successiva.

    Probabilmente tutto è nato dal fatto che i cetriolini in salamoia sono uno snack che si trova solitamente nei bar in Russia: da questo però, ad aggiungere il cetriolo fresco al cocktail ce ne passa! E’ un classico esempio di falso storico.

    In realtà, come avrete già potuto intuire dal racconto, la vera ricetta del Moscow Mule è solo una.

    -4,5 cl di vodka

    -12 cl di ginger beer

    -0,5 cl di succo di lime

    Semplice e incredibilmente gustosa. Ormai sapete bene che il cetriolo non ha nulla a che fare con la formula originale, quindi dimenticatevelo!

    Per prepararlo, innanzitutto riempite il bicchiere di ghiaccio, versate la vodka, aggiungete il lime spremuto al momento, quindi completate con Fever-Tree Ginger Beer. Mescolate e guarnite con una fetta di lime. Et voilà, il vostro cocktail d’eccezione è pronto per essere gustato!

    E se siete degli appassionati di cocktail, scoprite gli altri protagonisti del bancone, cliccando qui sopra. Alla salute!

    548

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CocktailRelax Ultimo aggiornamento: Giovedì 12/11/2015 11:52
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI