I migliori pub di Londra: dove bere birra non è l’unico divertimento

I migliori pub di Londra: dove bere birra non è l’unico divertimento
da in Food & Drinks, Relax, Viaggi, Birra
Ultimo aggiornamento:

    La capitale dell’Inghilterra offre tantissimi modi per divertirsi: club, discoteche, teatri e locali di tendenza. Ma dove andare per farsi una buona pinta? Facile, nei migliori pub di Londra! Tutto che concerne la birra è qua, non solo bere, ma tradizione. Non le classiche birrerie, i pub sono veri e propri tempi del tempo libero. Dopo le 10 birre più buone al mondo, ecco allora i 5 luoghi migliori dove andarle a bere a Londra!

    Ten Bells

    Il piano di sopra del ten bells

    Il Ten Bells è probabilmente il più famoso e, se vogliamo dirla tutta, tristemente famoso pub della città. Uno dei suoi più rinomati clienti infatti era niente di meno che Jack the Ripper (ovvero Jack lo squartatore). Aperto in Commercial Street nel 1752, ma ricostruito in epoca vittoriana. Nell’autunno del 1888 ci lavorava al bancone Mary Kelly. Chi era? Probabilmente la più nota vittima del seria killer londinese.

    The Spaniards Inn.

    Gli eleganti interni dello Spaniards Inn

    E’ vero Hampstead Heath è un po’ fuori mano, ma andare a Londra e non visitare The Spaniards Inn. è, senza dubbio, un errore da non commettere. Pub 100% inglese: cibo british, buone birre, ambiente elegante (ma anche un po’ spartano). bisognerebbe farci una visita di domenica: si osserverebbe il vero trend domenicale inglese. Si trova qui dalla metà del XVI secolo e fu frequentato da personaggi del calibro del brigante Dick Turpin, così come da celeberrimi letterati come Lord Byron, John Keats e sì, Charles Dickens.

    Stephen’s Tavern

    Gente colorita allo  St. Stephen s Tavern

    Non è certamente uno dei pià vecchi di Londra lo Stephen’s Tavern è nato, infatti, “solo” nel 1873. Il fatto però che si trovi esattamente di fronte al Big Ben lo rende uno dei più esclusivi. Potrà capitare di prendere una birra con un giornalista che sta scrivendo un pezzo sul parlamento o, al contrario, con un semplice turista che sta sfogliando la sua guida in attesa della prossima meta.

    E’ qui, inoltre, che l’ex primo ministro inglese Disraeli si svagava ed è anche dove fu fondato il St. Stephen’s Gentlemen’s Club.

    The Elephant’s Head

    l esterno in fiore del The Elephant Head

    In piena Camnden Town sorge The Elephant’s Head. Questo pub è consigliato per chi è appassionato di buona musica, stili giovani e sottoculture. Punk, rock’a'billy, mods e skinhead lo hanno, infatti, sempre popolato. Quello che salterà all’occhio una volta entrati non è lo stile del locale, ma l’originalità delle persone che lo vivono. Capelli colorati, basette foltissime, tatuaggi (anche in faccia) e look ricercati sono gli aspetti fondamentali degli avventori abituali. Bella anche la musica che propongono abitualmente come sottofondo.

    Prospect of Whitby

    Una lambretta parcheggiata fuori lo The Prospect of Whitby

    Il Prospect of Whitby è un pub storico sulle rive del Tamigi a Wapping, nel Borough di Tower Hamlets a Londra. Rivendica di essere, addirittura, il luogo ove sorge la più antica taverna sul fiume, databile intorno al 1520. E’ stato per un periodo noto come Taverna del Diavolo, a causa della sua dubbia reputazione (insomma la frequentazione era degna di nota). Prima ancora era ufficialmente chiamato “The Pelican”. Ciò che rimane dell’originaria costruzione è il pavimento di pietra, che data 400 anni di età. Luogo di incontro per i marinai e i contrabbandieri. Si dice che gli scrittori Charles Dickens e Samuel Pepys abbiano cenato qui. Un pezzo della storia di Londra, da andare a vedere sicuramente per poter bere una birra ricca di leggenda.

    752

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Food & DrinksRelaxViaggiBirra
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI