Cos’è lo swag? Significato della parola in voga fra i giovani

Cos’è lo swag? Significato della parola in voga fra i giovani
da in Relax
Ultimo aggiornamento:
    Cos’è lo swag? Significato della parola in voga fra i giovani

    Tutti ne parlano, ma pochi sanno esattamente quale sia il significato di questa parola tanto in voga tra i giovani: cos’è lo swag? Negli ultimi tempi è facile sentir pronunciare questo termine, lo si trova sui giornali, spesso lo si sente nei programmi radiofonici e nei programmi TV per teenager. Vi sentite vecchi perché non sapete minimamente cosa possa voler dire? Niente paura, siamo qui per aggiornarvi e colmare le vostre spaventose lacune in ambito di slang giovanile. Sentite un po’ qui…

    Cercando banalmente su qualunque dizionario, il primo significato che si trova per la parola swag è ‘malloppo’, tuttavia nell’accezione utilizzata dai giovani di oggi, assume un senso totalmente differente.

    L’origine etimologica del termine Swag si fa ricondurre invece alla parola scozzese ‘swagger’, utilizzata solitamente per descrivere l’andatura barcollante tipica degli scozzesi tradizionalisti che indossano il kilt e suonano la cornamusa.


    swag21

    In un senso più ampio si riferisce ad un particolare atteggiamento tipico di chi si vuole mostrare in modo appariscente (‘swagger’ in inglese letteralmente significa proprio ‘pavoneggiarsi’).

    E proprio con il significato di ‘sbruffone’, di colui che si dà delle arie, questo termine è stato già utilizzato da un illustrissimo letterato come Shakespeare, nella famosa opera ‘Sogno di una notte di mezza estate’.

    Ma torniamo al presente. Chi può dire di appartenere alla categoria swag? Quali sono i tratti distintivi?

    Innanzitutto swag è un modo di essere, ancora prima che un modo di vestire.

    L’icona per eccellenza di questo mondo è Justin Bieber, l’idolo delle teenagers di tutto il pianeta, il cantante combina guai che ha addirittura vomitato il latte sul palco durante un concerto…(non ci sono più le rockstar di una volta!) e ha scritto un pezzo dal titolo ‘Swag, so mean’.

    Quindi prendete Justin e avrete davanti ai vostri occhi i must have dello swag style for men: immancabile cappellino da baseball portato rigorosamente di traverso, pantaloni taglia grande, portati morbidi sulla vita, tanto morbidi che spesso scendono sotto il livello della mutande….e si sa, più si vede l’intimo e più si acquistano punti in termini di fascino!


    style1

    E per le swag girls?

    Non ci discostiamo molto dallo stile maschile, anche le ragazze infatti portano cappellini di traverso, indossano pantaloni morbidi a vita bassissima con top cortissimi e sui fianchi una felpa arrotolata per ogni evenienza.

    Scarpe rigorosamente comode, stivali, anfibi…niente che abbia a che fare con i tacchi.

    Vagamente questo stile ricorda quello hip hop, tuttavia lo stile swag non è così delimitato, racchiude infatti tra le sua fila tutti coloro che in qualche modo si distinguono, che grazie ad un particolare o più certamente catturano l’attenzione.


    Class1

    Anche l’atteggiamento è importante, il vero swag è protagonista, si sente sempre un outsider (in senso positivo), di certo non si confonde con la massa.

    In conclusione, nonostante questo termine abbia un suono decisamente poco gradevole (anzi, se non lo si conosce dà più l’idea di un insulto…), c’è da essere contenti se si viene definiti swag, significa essere avanti, creativi, vuol dire fare tendenza. Vi pare poco?

    667

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Relax Ultimo aggiornamento: Mercoledì 28/05/2014 11:02
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI