Speciale Natale

Wool di Hugh Howey: arriva in Italia il caso editoriale del 2013

Wool di Hugh Howey: arriva in Italia il caso editoriale del 2013
da in Libri, Spettacoli
Ultimo aggiornamento:
    Wool di Hugh Howey: arriva in Italia il caso editoriale del 2013

    Come passare da perfetto sconosciuto a caso editoriale: questa in poche parole la storia di Hugh Howey, scrittore che ha suscitato gran clamore con Wool. In occasione dell’uscita del romanzo anche in Italia, è il caso di ripercorrere un po’ la vicenda di questo autore per caso che, dai racconti pubblicati sul suo sito, è arrivato a vendere i diritti di Wool alla 20th Century Fox. Non vi aspettate drammi adolescenziali, vampiri in salsa romantica o feticismi alla 50 sfumature di grigio. Hugh Howey è riuscito nel piccolo grande miracolo di portare in vetta alle classifiche la fantascienza post-apocalittica, quella oscura e (apparentemente) senza speranza tanto apprezzata in videogiochi come Fallout.

    Partiamo dall’inizio: Hugh Howey nel 2011 scrive una breve storia intitolata Wool e decide di pubblicarla a sue spese per una piccola casa editrice. Visti gli scarsi risultati pensa sia meglio passare al direct publishing della piattaforma di Amazon che, almeno, gli consente una completa libertà creativa. Il racconto ottiene un riscontro immediato e sempre più fan iniziano a chiedere altri racconti ambientati nello stesso contesto. Arriviamo al 2012 e Wool da racconto singolo diventa un tassello della ‘saga del Silo’, che ad oggi prevede ben 10 episodi. Con il successo arrivano anche le offerte delle case editrice per portare in libreria la storia, raccogliendo in volumi i diversi racconti. Negli Stati Uniti il boom è immediato, tanto che la 20th Century Fox decide di bruciare la concorrenza e accaparrarsi i diritti per un film che, secondo le voci, dovrebbe essere diretto da Ridley Scott.

    Il 2013 è l’anno dell’esplosione globale, che trasforma Howey in un caso editoriale.

    Tanto per chiarire, sia sul social network per appassionati di libri Goodreads sia su Amazon la media voto di Wool è vicina alle 5 stelle. E stiamo parlando di quasi oltre 8mila recensioni. Un risultato difficile da raggiungere persino per gli autori di bestseller. Il clamore fa sì che i diritti della serie vengano acquistati in mezzo mondo, Italia inclusa: Fabbri Editori decide di puntare sulla Silo Trilogy, appena sbarcata nei negozi con il primo volume (di tre) intitolato appunto Wool. Prima di metà 2014 i lettori italiani dovrebbero avere in mano anche gli altri due Shift e Dust. Ma di cosa parla Wool? Ci troviamo in un futuro distopico in cui l’umanità è costretta a vivere sottoterra, in enormi silos di oltre 100 piani, organizzata in una società molto rigida in cui è vietato parlare del mondo esterno.

    Secondo quanto tramandato, il mondo è ormai corrotto da virus e l’aria uccide in pochi minuti. Ma è davvero così? Oppure qualcuno ha interesse a tenere tutti gli uomini rinchiusi in un mondo artificiale fatto di metallo e ruggine? Non ci resta che iniziare questo lungo viaggio emozionante. Hugh Howey potrebbe aver scritto un futuro classico della fantascienza, e noi siamo qui per premiarlo. Wool è edito da Fabbri Editori al prezzo di 14,90 euro, disponibile anche in ebook a 4,99 euro.

    510

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LibriSpettacoli

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI