Star Wars, J.J. Abrams alla regia dell’episodio 7

Star Wars, J.J. Abrams alla regia dell’episodio 7
da in Cinema, Spettacoli
    Star Wars, J.J. Abrams alla regia dell’episodio 7

    Dopo mesi di voci e smentite, Star Wars episodio VII ha finalmente un regista: sarà J.J. Abrams a prendere in mano le redini di una delle saghe più celebrate della storia del cinema. La conferma ufficiale ancora non è arrivata, ma possono iniziare a tirare un sospiro di sollievo quei milioni di appassionati che temevano il crollo artistico definitivo delle Guerre Stellari dopo l’acquisizione del franchise da parte della Disney. A ridare vita al mondo creato dalla mente di George Lucas ci penserà quindi il padre di Lost, già passato al cinema con un paio di progetti davvero interessanti.

    La paura di quanti vedono in J.J. Abrams un personaggio troppo eccentrico per Star Wars dovrebbe svanire quando si pensa che il produttore ha già nel suo curriculum la miracolosa riesumazione della salma di un’altra saga sci-fi storica, Star Trek, che proprio grazie a lui ha ritrovato nuova linfa proprio al cinema, da sempre punto debole di Spock e soci. Star Trek del 2009 è stato acclamato da critica e pubblico, e proprio quest’anno tornerà con il secondo episodio Into Darkness – Star Trek. Non bastasse questo a renderlo qualificato, ricordiamo che nel passato di Abrams si trovano altri rapporti stretti con la fantascienza, da Alias a Fringe passando per il monster movie Cloverfield.

    Tutti accostiamo il suo nome all’opera magna Lost, che ha rivoluzionato il modo di concepire la serialità televisiva e che peraltro flirta spesso proprio con le tematiche care alla fantascienza.

    Dopo il bell’omaggio al cinema del passato Super 8 e una serie di progetti interessanti ma non sempre riusciti alla perfezione (Person of Interest, Alcatraz e il prossimo Revolution), J.J. Abram torna quindi ai classici con Star Wars, ereditando un fardello pesante da George Lucas (che però, diciamolo, aveva finito le idee come evidente nell’ultima trilogia). Star Wars VII uscirà nel 2015 e sarà il primo di una nuova trilogia che completerà idealmente il quadro pensato all’inizio da Lucas stesso. A livello di trama si posiziona infatti subito dopo Il ritorno dello Jedi e prima di La minaccia fantasma.

    La sceneggiatura sarà ad opera di Michael Arndt, già autore di Little Miss Sunshine e Toy Story 3, ma la Disney non ha certo intenzione di fermarsi a questi nuovi tre episodi. Per far fruttare quei 4 i miliardi di dollari spesi lo scorso 30 ottobre nell’acquisizione dei diritti sulla saga da LucasFilm, la casa di Topolino ha già dichiarato che ci saranno anche almeno due spin-off dedicati a personaggi particolari. Ancora si consoce poco o nulla di questi progetti collaterali, anche se si è fatto il nome di Zack Snyder (300) per uno di questi. Per ora limitiamoci a brindare per l’arrivo di J.J. Abrams, che pare abbia battuto al rush finale nientemeno che Ben Affleck (brivido lungo la schiena).

    504

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI