Speciale Natale

Olimpiadi di Rio 2016: 10 libri dedicati allo sport da avere

Olimpiadi di Rio 2016: 10 libri dedicati allo sport da avere
da in Acquista ora, Libri, Spettacoli
Ultimo aggiornamento: Venerdì 05/08/2016 11:09

    Olimpiadi di Rio 2016, 10 libri sullo sport da avere

    In attesa delle Olimpiadi di Rio 2016 il cui inizio è previsto per il 5 agosto, e in odore di vacanze, relax e tempo per la lettura, non possiamo che ispirarci alla manifestazione sportiva più bella di sempre per parlare di 10 libri dedicati allo sport da avere e rileggere. Sono titoli molto interessanti e ricchi d’ispirazione, soprattutto perché in molti casi si tratta di libri che celebrano vari sport, oppure i campioni di ieri e di oggi che in qualche modo hanno avuto a che fare con i Giochi Olimpici. Tra le biografie di Michael Jordan, Muhammad Alì, i ricordi di Giacinto Facchetti e i racconti di Vincenzo Nibali, tra i dritti e i rovesci di Andre Agassi e le corse del recordman dei cento metri piani Usain Bolt, ci sono libri dedicati allo sport davvero per tutti i gusti: alle Olimpiadi di Rio 2016 vedremo nuovi campioni e nuovi sogni, intanto godiamoci su carta alcuni dei racconti più interessanti di sempre.

    effetto farfalla

    ‘Io sono il mio corpo’ racconta la ginnasta Vanessa Ferrari in un libro-biografia sull’incantesimo della ginnastica e i suoi demoni, le prove, le paure fino al raggiungimento del tetto del mondo a soli quindici anni e mezzo, quando si laureò campionessa del mondo. La nostra ginnasta sarà una delle atlete che gareggeranno alle Olimpiadi 2016, ma la sfida sarà sarà ancora più grande perché per la campionessa di Orzinuovi saranno anche gli ultimi Giochi di carriera. Compralo qui..

    L'importante è vincere

    Una guida sulle Olimpiadi di Rio 2016 e insieme un lieve trattato di storia antica e di parallelismi con lo sport moderno, scritto da una delle più grandi storiche d’Italia assieme ad un giornalista della Gazzetta dello Sport. Eva Cantarella racconta una storia delle Olimpiadi antiche, mentre Ettore Miraglia ripercorre quella dei Giochi moderni a partire dall’edizione di Atene del 1896, fino alla presentazione delle quarantadue discipline olimpiche e del calendario delle gare di Rio 2016. A completare il testo c’è una piccola raccolta di storie parallele in cui campioni dell’antichità vengono accostati a campioni del presente, come Crissone e Usain Bolt. Acquistabile qui.

    Eroi dello sport

    Chi sono gli eroi dello sport e perché spesso non sono i vincitori? Tutti ricordano il nome del fornaio Dorando Pietri, il modenese che fu clamorosamente sconfitto alla maratona olimpica del 1908 nonostante avesse tagliato per primo il traguardo, ma nessuno invece sa più il nome del vincitore. È solo un esempio di come nello sport le imprese memorabili siano moltissime, ma non sempre di vittoria: nel libro di Daniele Marchesini ci sono successi e fallimenti, fatiche, cadute, riscatti e quanto altro. Da Jesse Owens ad Abebe Bikila, fino a Fausto Coppi e Marco Pantani, o Ayrton Senna e Tazio Nuvolari. Clicca e acquistalo.

    Campioni. Gazzetta dello Sport.

    Raccolte dal quotidiano sportivo più popolare d’Italia nell’inconfondibile colore rosa, ci sono le storie, le vittorie, le imprese delle leggende dello sport mondiale, ripercorse attraverso articoli e approfondimenti rappresentativi ed emozionanti tratti direttamente dalla Gazzetta dello Sport. 367 pagine di storia dello sport, con la prefazione affidata ad Andrea Monti. Acquistabile qui.

    E andiamo a vincere Abbagnale

    Chi erano i fratelli Abbagnale (Giuseppe, Carmine e Agostino) e il timoniere Giuseppe Di Capua? Come hanno fatto a vincere così tanto arrivando al vertice assoluto del canottaggio mondiale ed entrando nella storia? A raccontarcelo è stata la voce, e ora la penna, di Giampiero Galeazzi, il telecronista che ha esaltato le loro imprese emozionando chi guardava le loro gare. Nel libro c’è anche un intervento di Giuseppe La Mura, il Dottore che ha saputo vedere negli Abbagnale un futuro olimpico d’oro e li ha preparati con metodi rivoluzionari per una delle imprese sportive più amate della nostra storia. Clicca e compralo.

    open agassi

    È una delle biografie di sport più belle degli ultimi anni: la storia di Andre Agassi, una delle star della racchetta migliori di sempre, e del suo rapporto di amore e odio per lo sport cui il padre lo costringe sin dall’età di quattro anni. Consapevole di possedere un talento eccezionale, Agassi si divide tra l’autodistruzione e la ricerca della perfezione che bilanceranno per sempre la sua incredibile carriera sportiva. Anche i suoi look in campo, con i capelli ossigenati, l’orecchino e una tenuta da musicista punk, hanno sconvolto i costumi dell’austero mondo del tennis. Andre Agassi ha vinto l’Oro nel singolare maschile ai Giochi di Atlanta 1996. Compralo su Amazon.

    usain bolt

    Usain Bolt è un giovanissimo giamaicano che si rivela un talento incredibile nel 2004, quando è il primo juniores a scendere sotto i 20” nei 200 metri: da allora la sua ascesa è stata inarrestabile con sei Ori olimpici e tre record mondiali sui 100, sui 200 e collettivo nella staffetta 4×100. È l’atleta più veloce di tutti i tempi, in grado di sbriciolare record come niente. Nella sua autobiografia, Usain Bolt si racconta a Matt Allen con la simpatia che lo ha reso più volte eroico sulla pista rossa (memorabili le sue linguacce alle telecamere dopo le vittorie). c

    jordan la vita

    La leggenda di Michael Jordan ha radici lontane, nel marzo del 1982. Michael è un diciannovenne di Wilmington, North Carolina, giocatore di basket dal talento immenso. Segna lui i due punti che regalano il titolo nazionale ai Tar Heels e inizia finalmente la storia di un’icona della cultura americana, capace di trascendere lo sport e abbattere ogni tipo di barriera, da quelle generazionali a quelle, soprattutto, etniche. Soprannominato da qualcuno ‘l’arcangelo dei canestri’ per le sue acrobazie e il suo sesto senso in campo, nel libro su Michael Jordan Roland Lazenby offre un ritratto completo di uno dei più grandi campioni dello sport moderno. Acquista il libro cliccando qui.

    Di furore e Lealtà

    Quando si mettono insieme un ciclista buono (nonostante il soprannome di ‘Squalo’ per i suoi attacchi feroci e costanti) e uno scrittore dall’ottima narrazione romantica, non può che esserci un binomio perfetto: Vincenzo Nibali ed Enrico Brizzi si incontrano nel libro in cui lo scrittore bolognese presta la penna al campione siciliano, cresciuto con una passione per le due ruote che non aveva eguali nella sua Regione. Costretto ad emigrare in Toscana per affinare il proprio talento, Nibali è ad oggi uno dei migliori ciclisti d’Italia e ha finalmente avuto l’onore della convocazione in azzurro alle Olimpiadi di Rio 2016. Clicca e compralo su Amazon.

    Muhammad Ali

    La storia del pugile più grande di tutti i tempi inizia con un ragazzino dodicenne in lacrime che entra in una palestra per imparare a tirare pugni: vuole vendicarsi dello sconosciuto che gli ha rubato la bicicletta. Cassius Clay, il nome del ragazzino, comincia così la sua carriera di leggenda fuori e dentro il ring, cambiando per sempre la storia della boxe dopo le Olimpiadi di Roma 1960 dove conquistò l’oro. Il suo stile di combattimento è uno dei più belli di sempre. Clay, diventato Muhammad Alì dopo la conversione all’Islam, se ne è andato nel 2016 sconfitto dal Parkinson ormai degenerato; nel 1996 fu il primo sportivo a rendere pubblica la sua condizione di salute durante l’accensione della fiamma olimpica in occasione dei Giochi di Atlanta, dove fu l’ultimo tedoforo. Compralo qui.

    2369

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI