L’oro dell’inferno di Eric Frattini

da , il

    L’oro dell’inferno di Eric Frattini

    Eric Frattini, classe 1963, è un importante scrittore e giornalista spagnolo. Al centro dei suoi scritti troviamo spesso la religione, intesa soprattutto come l’istituzione ecclesiastica, che nei secoli ha avuto l’onore di raccogliere le speranze dei fedeli ma che è anche stata protagonista di vicende misteriose. Il suo sguardo ha sempre indagato con perizia e senza reticenze questo mondo.

    In Italia è appena arrivato il suo nuovo romanzo, intitolato L’oro dell’inferno. La vicenda editoriale di Frattini nel nostro Paese è sempre stata piuttosto frammentata, e solo pochi dei suoi scritti sono arrivati da noi. Per quanto riguarda i saggi, i più importanti sono in mano a Ponte delle Grazie, mentre per la narrativa vera e propria dobbiamo rivolgerci alla Nord.

    Proprio la Nord pubblica anche questo suo nuovo romanzo storico (titolo originale El Oro de Mefisto) targato 2010. In attesa di poter leggere anche altre sue opere in italiano, immergiamoci in questa storia ambientato nel primo decennio che è seguito alla Seconda Guerra Mondiale.

    Tre i piani temporali in cui la vicenda prende le mosse e numerosi i luoghi interessati. Il primo livello è il 1957, quando a Saint Paul, nel Minnesota, un uomo d’affari muore strangolato. Quello stesso giorno, un pediatra di Londra viene avvelenato e qualcuno spara a un postino di Oulu, in Finlandia. Nessun collegamento apparente fra i tre omicidi, eppure le vittime condividevano un segreto.

    Il secondo livello ha il suo avvio a Strasburgo nel 1944: quattordici persone sono state convocate nella sala di un lussuoso albergo. Tra loro c’è Edmund Lienard, un ricco imprenditore svizzero, amico di Adolf Hitler. Ed è proprio dal Führer che Lienard ha ricevuto l’incarico di trovare una via di fuga per i gerarchi nazisti.

    Il terzo e ultimo livello ci vede coinvolti in prima persona. Ci troviamo nella Roma del 1945, dove il giovane seminarista August Lienard è giunto in città per conto del padre, Edmund, che gli ha affidato un importante documento da consegnare al vescovo Alois Hudal. August è destinato però a diventare molto più di un semplice prelato: grazie alla sua amicizia con la bellissima Elisabetta, ex partigiana al servizio di un membro influente della Segreteria di Stato della Santa Sede, sarà la figura chiave per la riuscita di una missione pericolosissima.

    Un intreccio davvero interessante, affidato alle mani esperte di Eric Frattini, per questo romanzo pubblicato da Nord al prezzo di € 18,60.