Libera Uscita, trailer della commedia con Owen Wilson

da , il

    Di solito siamo abituati a vedere Owen Wilson dividere lo schermo con il suo grande amico Ben Stiller, ma in Libera Uscita cambia partner, e forma una coppia tutta da ridere con Jason Sudeikis, anche lui cresciuto a pane e film comici (già visto ad esempio in The Rocker). Libera Uscita è un film di uomo e per uomini, una commedia sui nostri più arditi desideri.

    Il film segna il ritorno alla regia dei due fratelli terribili del cinema di Hollywood, Peter e Bobby Farrelly, che negli anni ’90 hanno rivoluzionato il concetto di commedia, portando su schermo oscenità e linguaggio scurrile come mai si era visto prima (vi dice niente Tutti pazzi per Mary?). Il loro ultimo film, peraltro, era proprio con Ben Stiller (Lo spaccacuori, del 2007), e allora tutto torna.

    Un film di uomini e per uomini, dicevamo: Libera Uscita, ed è già evidente dal titolo italiano (in originale Hall Pass), parla di due uomini cui viene data una pausa da tutti gli impegni di coppia e matrimoniali. Una pausa per fare tutto ciò che desiderano.

    Rick ha quarant’anni, una moglie, tre bambini e un amico con cui condivide la passione per le donne e la frustrazione di non poterle possedere, non tutte almeno. Persi nel ricordo dell’adolescenza e ossessionati dal sesso, Rick e Fred consumano le loro esistenze tra i pannolini da cambiare e un gruppo di amici altrettanto infantili, che scommettono ipotetiche somme su immaginarie conigliette e miss maglietta bagnata.

    Esasperate dai loro atteggiamenti sempre in bilico pericoloso sul baratro delle brutte figure sociali, le rispettive consorti decidono di concedere ai due una vacanza dal matrimonio e dalle responsabilità, convinte di riuscire in questo modo a mettere fine una volta per tutte al loro vivere immaturo. Increduli dinanzi a tale offerta, i due amiconi reclutano altri disperati per una settimana di sballo totale. I risultati, come prevedibile, non saranno però quelli sperati.

    Inutile dire che la storia è solo un pretesto per accumulare scene divertenti, disgustose, imbarazzanti, in perfetto stile fratelli Farrelly. Chi non ha mai amato il loro cinema, dubito che riuscirà ad iniziare da Libera Uscita, ma chiunque si trovi nella situazione di Rick e Fred, intrappolato in un matrimonio ingombrante, forse troverà addirittura di che riflettere. Libera Uscita arriva nelle nostre sale proprio oggi 15 giugno 2011.