L’Era Glaciale 4 – Continenti alla Deriva, nuovi video e locandine per Scrat e soci

da , il

    L’Era Glaciale 4 – Continenti alla Deriva farà il suo debutto negli Stati Uniti venerdì prossimo, e anche per questo nelle ultime ore Internet è stato invaso da nuovi video promozionali. Segno che la 20th Century Fox punta ancora molto su questa serie d’animazione partita in sordina e diventata in breve tempo una delle più amate in assoluto. Merito della fantasia degli sceneggiatori, evidente anche nell’ultimo spot, The Dark Nut, che rimanda in maniera esplicita a The Dark Knight, ultimo tassello della trilogia di Batman, in uscita anch’esso a breve negli States.

    Per vedere L’Era Glaciale 4 – Continenti nelle sale italiane dovremo aspettare ancora un bel po’, visto che l’uscita ufficiale è prevista per il prossimo 28 settembre 2012. Per fortuna abbiamo una gran quantità di video in lingua originale e in italiano per ingannare l’attesa. Neanche a dirlo, ancora una volta il grande protagonista è il simpatico Scrat, alla ricerca della sua ghianda.

    Fin dal primo film targato Blue Sky Studios, Scrat ha rappresentato una sorta di mascotte, magari non proprio centrale all’interno della trama ma comunque sempre presente e in qualche modo “causa” degli avvenimenti. Accanto a lui si muovono altri personaggi molto amati come il mammut Manny, il bradipo Sid e la tigre Diego, però è innegabile che ai fini di marketing Scart sia perfetto, soprattutto quando vive avventure che omaggiano film famosi: era già accaduto con The Scratist, sulla falsariga del film Oscar The Artist, e succede di nuovo con The Dark Nut, omaggio esplicito al cavaliere oscuro.

    L’importanza di Scrat è evidente fin dal primo trailer, costruito non come un collage di scene ma come un piccolo cortometraggio che serva da introduzione alla vicenda. Vediamo Scrat alla deriva su un pezzo di ghiaccio che approda finalmente su un’isoletta nell’oceano. In fondo al mare c’è la ghianda, e lui non può farsi scappare l’occasione. Tutto inizia da un cataclisma che manda alla deriva un intero continente: Manny, Diego e Sid, salvati da un iceberg di fortuna, si ritroveranno coinvolti in una pericolosa avventura in un mondo nuovo e per loro inesplorato, popolato da strane creature e spietati pirati. Gli stessi pirati che alla fine del trailer pescano Scart dal fondo del mare.

    Il divertimento, ancora una volta, è assicurato. Dalle recensioni che arrivano dagli Stati Uniti si capisce anche che una volta tanto il 3D è stato utilizzato con cognizione di causa, rendendo ancora più “immersiva” l’esperienza della visione. Siete pronti a fare una bella scorpacciata di video di L’Era Glaciale 4, in attesa dell’uscita?