I Guardiani del Destino: trailer e foto del film con Matt Damon

I Guardiani del Destino: trailer e foto del film con Matt Damon
da in Cinema, Spettacoli

    Sembra proprio un periodo pieno di impegni per il buon Matt Damon, che dopo il ruolo da co-protagonista nello splendido Il Grinta dei fratelli Coen torna alla carica con I Guardiani del Destino (titolo originale The Adjustment Bureau), film d’esordio alla regia per lo sceneggiatore George Nolfi, conosciuto per gli script di Ocean’s Twelve, The Bourne Ultimatum e The Sentinel.

    I Guardiani del Destino è un thriller che si mescola con la fantascienza apocalittica. Non è un caso, visto che il film è tratto da un racconto breve intitolato Adjustment Team, scritto da quel genio che risponde al nome di Philip K. Dick. Accanto a Matt Damon troviamo la splendida Emily Blunt, oltre a Shohreh Aghdashloo, John Slattery e Terence Stamp.

    I Guardiani del Destino arriverà nelle nostre sale il 27 maggio 2011, ma già da qualche giorno la Universal Pictures Italia ha rilasciato il primo trailer ufficiale, che lascia ben trasparire quale sarà l’atmosfera generale del racconto, in cui i destini del singolo sembrano solo carte sul tavolo di giocatori imperscrutabili che le spostano a loro piacimento.

    Matt Damon interpreta David Norris, un uomo che sta per vincere le elezioni per la carica di Senatore degli Stati Uniti. Un giorno incontra la ballerina Elise Sellas, che ha il volto di Emily Blunt, una donna speciale, di quelle che si incontrano una sola volta nella vita. Norris si rende conto di provare intensi sentimenti per lei, ma proprio in quel momento misteriose forze intervengono per separarli e tenerli lontani.

    Si tratta degli agenti del Destino, che useranno tutto il loro potere per evitare che lui ed Elise stiano insieme. David non comprende il motivo delle azioni di questo gruppo segreto, e si troverà davanti ad una decisione fondamentale: rinunciare alla ragazza e accettare il suo destino, o rischiare tutto per combatterlo. Una trama decisamente interessante, e la speranza è che la materia non venga rovinata da una resa su schermo banale.

    Purtroppo questa paura è alimentata dai precedenti: non è la prima volta che le tematiche complesse e affascinanti di Philip K. Dick vengono portate sul grande schermo, e i risultati non sono mai stati all’altezza. Da Minority Report a Paycheck, parliamo di grosse produzioni senz’anima. L’unico film valido resta ancora Blade Runner, che poi è il primo in assoluto tratto da un romanzo di Dick. Per sapere se I Guardiani del Destino riuscirà a distinguersi, non resta che aspettare il 27 maggio 2011.

    Foto AP/LaPresse

    414

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN CinemaSpettacoli
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI