Grammy Awards 2012, trionfo Adele e ricordo Whitney: foto e video

da , il

    Tutto secondo copione ai Grammy Awards 2012, in una serata che comunque non poteva non essere condizionata dalla notizia della morte di Whitney Houston in circostanze tutte da verificare. Ma come cantavano i Queen “the show must go on” e quindi una macchina da soldi come i Grammy non potevano certo fermarsi davanti alla perdita di The Voice.

    La serata, cui peraltro la Houston avrebbe dovuto partecipare, si è svolta regolarmente ed ha visto il trionfo annunciato di Adele, ormai asso pigliatutto della musica mondiale contro cui possono davvero poco persino Lady Gaga, Beyoncé e Rihanna. Una volta tanto, comunque, viene premiato il talento e non il valore estetico di un’artista, e Adele ha strameritato la vittoria.

    Vittoria che la proietta dritto nella storia di questi premi, visto che prima di lei soltanto una donna era riuscita nell’impresa di vincere sei statuette nella stessa serata (Beyoncé), portando peraltro il totale di oscar della musica vinti dalla 24enne a ben 8, inclusi i due Grammy vinti nel 2009. Basta per farla entrare nella storia?

    Adele come detto ottiene sei riconoscimenti, inclusi tutti i più importanti, da Miglior Album a Miglior Canzone passando per Miglior Videoclip, per il singolo Rolling in the Deep. Dietro di lei tengono solo i Foo Fighters, che nella categoria rock dimostrano di non avere rivali portando a casa ben cinque statuette, una in più di Kanye West, dominatore della categoria hip hop. Riconoscimenti anche per Taylor Swift, sempre più apprezzata per la sua voce cristallina e Tony Bennett, decano del soul che porta alla vittoria Amy Winehouse grazie al duetto Body and Soul.

    Come detto la serata è stata sorvolata da una patina di tristezza per Whitney Houston. Il presentatore LL Cool J ha voluto ricordarla con queste parole: “Anche se ci ha lasciato troppo presto, siamo stati benedetti per aver toccato la sua splendida anima”. Poi Jennifer Hudson ha eseguire al piano l’immortale hit I always love you, portando chiunque alla commozione. Un giusto tributo ad una grande artista. Noi vi lasciamo con Adele e con le foto della serata.

    Foto AP/LaPresse