Cielo di sabbia di Joe R. Lansdale

Cielo di sabbia di Joe R. Lansdale
da in Libri, Spettacoli
    Cielo di sabbia di Joe R. Lansdale

    Dopo aver parlato di Devil Red, romanzo che faceva parte del ciclo di Hap e Leonard, torniamo ad occuparci di uno degli scrittori cult per eccellenza degli ultimi decenni, ovvero Joe R. Lansdale, questo omone del Texas esperto di arti marziali che ha scritto alcuni dei romanzi di genere più belli che abbia mai letto.

    Cielo di sabbia è la sua ultima opera che arriva in Italia, in un periodo in cui sia Einaudi che Fanucci stanno dedicando molto spazio editoriale a quest’autore, forte del rispetto di tanti colleghi e di una presa notevole sul mercato nostrano. Questa volta, però, Lansdale cambia le carte in tavola, e torna un po’ alle sue origini.

    La produzione di Lansdale presenta alcune categorie di romanzi ben definite, non tanto per il genere (perché nelle sue storie i generi più disparati si mischiano sempre) quanto per la tipologia di protagonista: ci sono i personaggi picareschi, quelli in balia della propria mala sorte e poi ci sono i bambini.

    Per molti critici, lo scrittore ha dato il meglio di sé proprio quando ha posto al centro della vicenda uno o più bambini, quasi che il mondo visto dai loro occhi innocenti ma non troppo possa rappresentare il punto d’accesso privilegiato alla dura realtà narrata da Lansdale.

    In questo senso si possono citare romanzi memorabili come In fondo alla palude, La sottile linea scura e L’ultima caccia. Ora arriva quasi a sorpresa Cielo di sabbia, che siamo sicuri andrà ad affiancare i romanzi citati nella top 10 delle preferenze dei lettori.

    Perché anche qui ci sono bambini gettati in un mondo più grande di loro, un mondo spietato eppure magico e pieno di sorprese.

    Tutto si svolge nello Stato dell’Oklahoma negli anni Trenta: Jack ha appena finito di seppellire entrambi i genitori e si aggira tra le rovine della sua casa, distrutta da una delle tempeste di sabbia che sconvolgono lo Stato, quando vede arrivare Jane e suo fratello Tony. Anche loro hanno perso tutto quello che avevano, e vagano in un mondo senza vita, nel quale tutto, dalle piante al cibo, è sommerso sotto uno strato di polvere rossa.

    Per sopravvivere in un mondo reso marziano dalla polvere, i tre ragazzi decidono di rubare una macchina (il cui padrone è morto anche lui nella tempesta) e partire alla volta del Texas orientale, nella speranza di trovare pace e un’occasione per ricominciare a vivere. Ma la strada fino in Texas, tra rapinatori e vagabondi, cavallette e alligatori, deliziose vedove e spietati sfruttatori, si rivelerà lunga e tortuosa, e costringerà i tre ragazzi a crescere e a confrontarsi con quel misto inestricabile di malvagità e solidarietà che alberga in ogni essere umano. Cielo di sabbia è edito da Einaudi al prezzo di € 17,00.

    496

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LibriSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI