6 concerti che hanno fatto la storia della musica

Quali sono stati i concerti più eccezionali di sempre? Ce ne sono alcuni che hanno segnato davvero le epoche per motivi ben precisi: la lista dei 6 concerti che hanno fatto la storia della musica è difficile da compilare, ma abbiamo individuato i momenti più importanti per il mondo delle sette note.

da , il

    6-concerti-che-hanno-fatto-la-storia-della-musica

    I 6 concerti che hanno fatto la storia della musica: sempre difficile fare una selezione, ovviamente, perché parliamo di eventi eccezionali che hanno segnato gli annali dei concerti. Eppure ce ne sono stati alcuni che si sono distinti rispetto ad altri: per unicità, per grandezza della manifestazione, per le provocazioni… insomma, momenti grandiosi che si sono fissati nel tempo. Abbiamo cercato di individuare i 6 concerti che hanno fatto la storia della musica per motivi precisi: ecco l’elenco secondo QNM.

    Bob Dylan a Newport (1965)

    [multipage]

    Tra i 6 concerti che hanno fatto la storia della musica non si può non citare il live con cui Bob Dylan fece scandalizzare i puristi del folk. Al Newport Folk Festival, tradizionale raduno degli amanti del genere, il menestrello attaccò la chitarra elettrica per dimostrare, sfacciatamente, di aver deciso di cambiare stile. Fischi, polemiche e l’ingresso nella storia.

    The Beatles allo Shea Stadium (1965)

    Allo Shea Stadium di New York, i Beatles tennero nel 1965 un concerto che è entrato nella storia: non solo perché ne fu tratto un mediometraggio di cinquanta minuti che è una preziosa testimonianza della Beatlemania, ma perché dopo questo sfiancante tour i quattro ragazzi di Liverpool decisero di non esibirsi mai più dal vivo.

    I tre giorni di Woodstock (1969)

    Impossibile non citare i tre giorni di Woodstock, tra i più fenomenali festival di sempre e uno dei concerti entrati nella storia della musica: con una line up esagerata che spaziava da Jefferson Airplane a Santana a Janis Joplin fino ad una memorabile esibizione di Jimi Hendrix, fu uno degli eventi più memorabili della storia.

    Leggi: I concerti più grandi della storia, da Vasco Modena Park ai Rolling Stones.

    I Deep Purple in Giappone (1972)

    Tre date per i Deep Purple in Giappone che divennero poi un disco, ‘Made In Japan’, a testimonianza della forma strepitosa della band hard rock nei primi anni Settanta.

    I Queen a Wembley (1986)

    L’ultima esagerata esibizione dei Queen fu allo stadio di Wembley: un evento storico perché fu anche l’ultimo concerto di Freddie Mercury prima che smettesse di cantare dal vivo, divorato dai problemi di salute.

    Bob Marley a San Siro (1980)

    Lo avevamo menzionato tra i migliori concerti di sempre in Italia, ma il live di Bob Marley a San Siro è indubbiamente uno dei 6 concerti che hanno fatto la storia della musica: per la durata, per l’intensità, per l’unicità dell’esibizione.