1Q84, nuovo romanzo di Haruki Murakami

1Q84, nuovo romanzo di Haruki Murakami
da in Libri, Spettacoli
    1Q84, nuovo romanzo di Haruki Murakami

    Prima di parlare di 1Q84, ultimo romanzo dell’autore giapponese più famoso dalle nostre parti, partiamo con un cenno polemico. Se qualche anno fa aveste chiesto al lettore italiano chi fosse Haruki Murakami, al massimo avreste ricevuto una scrollata di spalle.

    Poi, a dimostrazione di come le cose possono cambiare da un momento all’altro, Murakami è diventato uno scrittore di tendenza, che tutti vogliono leggere, anzi devono leggere. Merito di Norvegian Woods, reso disponibile da Einaudi nel 2006 dopo che la prima stampa (Feltrinelli) era esaurita da 13 anni. Norvegian Woods che, ricordiamo per dovere di cronaca, è stato scritto da Murakami nel 1987.

    Arrivato tardissimo sul mercato europeo, lo scrittore giapponese in pochissimo tempo ha recuperato il terreno perduto, grazie ad una campagna intensiva di pubblicazioni da parte dell’Einaudi, che nel giro di tre anni ha reso disponibili le sue opere più famose, da La fine del mondo e il paese delle meraviglie a Kafka sulla spiaggia.

    Chiusa questa piccola prefazione necessaria per inquadrare il personaggio, veniamo infine a 1Q84, ultima fatica di Murakami, pubblicata in Giappone in tre volumi a cavallo tra maggio 2009 e aprile 2010. Un romanzo avvolto da un manto di mistero fin dai tempi del suo primo annuncio, vista la decisione dello scrittore e della casa editrice giapponese di non rivelare alcun particolare e di non predisporre alcuna campagna pubblicitaria.

    Uscito quindi quasi in sordina, 1Q84 ha sfondato il muro del milione di copie nel solo primo mese di pubblicazione, diventando a tutti gli effetti un fenomeno di massa. Fenomeno che arriva oggi da noi, in un corposo volume di oltre 700 pagine che racchiude i primi due libri di questa misteriosa trilogia.

    Come si può evincere fin dal titolo, il romanzo è ambientato nel 1984, in un gioco di rimandi che è funzionale alla trama, che fa la sponda tra il vero 1984 e il 1Q84 fittizio. Perché, meglio chiarire subito, anche questo romanzo di Murakami gioca con le suggestioni, esplorando il lato onirico delle nostre esistenze quotidiane, che si giocano tra realtà, ossessione e sogno.

    Protagonisti della storia sono Aomame, donna spietata e fragile, e Tengo, ghost writer che deve riscrivere un libro inquietante e pericoloso come una profezia. Aomame è bloccata in un taxi nel traffico, e per non mancare all’appuntamento che l’aspetta decide di uscire dalla tangenziale utilizzando una scala di emergenza, nascosta e poco frequentata

    Tengo riceve uno strano incarico da un editor senza scrupoli: riscrivere il romanzo di un’enigmatica diciassettenne così da candidarlo a un famoso premio letterario. Un romanzo inquietante che descrive una realtà parallela alla nostra popolata da misteriose piccole creature che si nascondono nel corpo umano come parassiti.

    Aomame, scese le scale, si ritrova in un mondo che sembra quello di sempre, eppure è percorso da piccoli particolari che divergono dal mondo cui era abituata. Poi un giorno vede comparire in cielo una seconda luna e sospetta di essere l’unica persona in grado di attraversare la sottile barriera che divide il 1984 dal 1Q84.

    1Q84 è un romanzo pubblicato da Einaudi al prezzo di € 20,00.

    536

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN LibriSpettacoli
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI