Speciale Natale

Panasonic LUMIX G5, review della compatta con autofocus multiplo

Panasonic LUMIX G5, review della compatta con autofocus multiplo
da in Fotocamere, Hi-Tech, Panasonic
Ultimo aggiornamento:
    Panasonic LUMIX G5, review della compatta con autofocus multiplo

    Panasonic LUMIX G5 è una nuova Compact System Camera che integra tecnologie rinnovate ed evolute dando la possibilità di scattare in alta qualità e con funzioni creative e opzioni per poter personalizzare il proprio lavoro fotografico. Con modifiche al sensore e al processore, infatti, questa compatta riesce a scattare anche in condizioni di bassa luminosità ambientale.

    Il sensore è infatti un Live MOS micro Quattro Terzi da 16,05 megapixel per ottenere delle immagini nitide e senza disturbi; associato a questo sensore c’è un processore di immagine estremamente potente, il Venus Engine VII FHD che con la sua potenza di elaborazione permette di massimizzare il potenziale di video e fotografie. In questo modo la Lumix G5 ottiene una sensibilità che varia da un minimo di 160 a un massimo di 12.800 ISO, coprendo praticamente ogni soglia di illuminazione, anche la più scarsa.

    L’AutoFocus è affidato al sistema “Light Speed AF” che possiede un’ampia gamma di modi AF disponibili: troveremo infatti AF ad area multipla, Face Detection e AF Tracking (quest’ultima è una funzione con la quale la Lumix G5 “aggancia” un soggetto qualsiasi e lo mantiene a fuoco anche se si sposta). Inoltre possiede anche la funzione degli Scatti in Sequenza (Burst), che vanno alla velocità di 6 fotogrammi al secondo (full resolution) o fino a 20 fotogrammi al secondo (risoluzione ridotta) dando modo di catturare immagini di soggetti in rapido movimento.

    La Lumix G5 consente anche di registrare video in Full HD 1080/50p, con audio stereo, e la possibilità di scegliere due differenti formati in uscita, AVCHD progressive e MP4, per avere diverse opzioni di compressione e compatibilità. Grazie alla batteria e al sistema AF è possibile avere una lunga autonomia di registrazione.

    Gli scatti si potranno poi vedere sullo schermo LCD da tre pollici ad angolazione libera, che consente anche i controlli di ripresa touch per il fuoco del soggetto, anche se si utilizza il mirino elettronico con oculare. Inoltre come parte integrante del sistema LUMIX G, insieme alle altre presentate da poco, il modello Lumix G5 permetterà di accedere a una ampia gamma di obiettivi e accessori Micro Quattro Terzi incluso il nuovo obiettivo LUMIX G X VARIO 12-35mm, che offre una luminosità F2.8 su tutta la gamma dello zoom.

    Scheda tecnica:
    Sensore Live MOS micro Quattro Terzi da 16,05 mp
    Processore Venus Engine VII FHD
    Video Full HD 1080/50p
    Schermo touchscreen LCD da 3″
    Mirino elettronico con oculare
    Autofocus Light Speed AF

    488

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN FotocamereHi-TechPanasonic

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI