L’hoverboard arriva in Italia, le 3 cose da sapere sullo skateboard moderno

L’hoverboard arriva in Italia, le 3 cose da sapere sullo skateboard moderno
da in Gadget, Hi-Tech
Ultimo aggiornamento: Martedì 02/02/2016 15:00

    hoverboard italia

    L’hoverboard è sbarcato in Italia è senza ombra di dubbio il gadget dell’anno. Farà ricordare ovviamente lo skateboard volante che utilizzava Marty McFly per spostarsi in Ritorno al Futuro II. Sebbene l’hoverboard dei nostri tempi non sia ancora in grado di volare, non è meno divertente e curioso, nonché facile da utilizzare. Basti pensare che negli Stati Uniti è stato il gadget più gettonato per Natale (insieme al drone) e lo sarà sicuramente anche da noi per le festività natalizie di fine 2016. Ma andiamo a vedere più da vicino di cosa si tratta.

    come funziona hoverboard

    Come funziona l’hoverboard? E’ molto semplice da utilizzare e non servirebbero nemmeno spiegazioni troppo dettagliate su questo skateboard 2.0. E’ tutta una questione di equilibrio e di bilanciamento. Si sale sopra come fosse un vero e proprio skate e si cerca di mantenere l’equilibrio grazie al bilanciamento del corpo: le due estremità dell’apparecchio procedono separatamente in modo che chi è alla guida possa trovare il giusto equilibrio.

    normative hoverboard

    Al momento la scelta è piuttosto limitata in Italia e questo per mancanza di normative. Come skateboard e monopattini, l’hoverboard non è catalogato come mezzo di trasporto, per cui non potrebbe circolare su strade aperte al pubblico. Un “ostacolo” che non dovrebbe tuttavia spaventare chi è intenzionato a procurarsene uno e che non ha intenzione di utilizzarlo in casa (a meno di non vivere all’interno di un castello di dimensioni enormi).

    hoverboard prezzo

    Di Hoverboard ce ne sono per tutte le tasche e per tutti i gusti. Si parte da 257 euro per il modello a doppie due ruote, fino ad arrivare a oltre 1.000 euro per i più sofisticati. Ma ci sono anche le vie di mezzo. A 449 euro puoi portarti a casa il Nilox Doc, uno dei primi ad essere stato importato in Italia, con ruote da 6,5 pollici e una velocità massima di 10 km/h. Se l’autonomia è il fattore predominante per te, ti interesserà particolarmente il Bings con batteria da 160 Wh che consente una percorrenza fino a 20 km, proposto a 899 euro. Infine se non badi a spese, c’è il PhunkeeDuck che si caratterizza per il suo peso contenuto (8 kg) e una velocità massima di 20 orari, il tutto ad un prezzo di 1.500 dollari (sui 1.400 euro).

    Per rimanere nel tema di Ritorno al Futuro, ecco le 10 curiosità che non hai notato nella saga futuristica.

    591