Kid Icarus: Uprising spicca il volo su Nintendo 3DS

da , il

    E’ finalmente terminata, con un circa un trentennio di ritardo, l’attesa dei tantissimi appassionati di Kid Ikarus, gioco da piattaforme/azione icona degli anni ’80. Kid Icarus: Uprising metterà alla prova le proprie caratteristiche tecniche e quelle di Nintendo 3DS, neonata console giapponese.

    Le ambientazioni possibili sono due: si potrà, così, viaggiare nei cieli (la cui velocità sullo sfondo è parecchio elevata) o rimanere piantati in una seconda situazione più esplorativa che si svolge a terra.

    Da quando il primissimo capitolo della serie fece la sua apparizione su NES, Kid Icarus ha cambiato non poco la propria giocabilità, che si avvicina adesso a quella adottata dagli sparatutto in soggettiva su Nintendo DS, richiedendo di sostenere la console con una mano, o alternativamente di poggiarla su qualche superficie, visto che è indispensabile l’utilizzo del pennino sul touch screen che definisce la direzione di fuoco.

    Un gioco basato su un mito molto famoso che ha ispirato altrettante leggende. Sarete alle prese con sfide appassionanti (in volo). Dovrete eliminare diversi ostacoli che vi impediranno di volare in libertà.

    Kid Icarus: Uprising offre, come era prevedibile, il supporto tridimensionale, ma, per godere di un buono spettacolo, Nintendo 3DS deve essere mantenuto stabile a una certa distanza dagli occhi.

    Da ufficializzare la data di lancio definitiva.