Forza Motorsport 4, car list e trailer (video)

Forza Motorsport 4, car list e trailer (video)
da in Hi-Tech, Videogiochi, Xbox

    Chi già conosce il nome Forza Mortorsport si starà già leccando i baffi all’idea di poter presto dare gas alle auto virtuali, sul proprio salotto; tutti gli altri invece non si facciano scoraggiare dal titolo del gioco, un po’ bruttino, con quel “forza” messo li da Microsoft per motivi ignoti (non sento la parola “forza” come incitamento più o meno dagli anni ottanta!). Il nuovo Forza Motorsport 4, prodotto come sempre dai ragazzi del Turn 10 Studios, si vuole imporre infatti come titolo di riferimento nel mondo del racing game legato alla Real Driving Similation, primato questo che si contende, da qualche anno a questa parte, con la sua nemesi per la console di casa Sony ossia quel capolavoro di Gran Turismo.

    In quest’ottica Forza Motorsport 4 è la risposta XBox 360 a Gran Turismo 5 della Polyphony Digital, su PS3; la sfida tra i due brand è più aperta che mai, con tanto piacere dei videogiocatori che beneficiano di titoli sempre migliori.

    La carta vincente della saga Forza Motorsport, così come quella di Gran Turismo (alla quale Forza si è “ispirata” pesantemente), è stata l’introduzione di centinaia di macchine da guidare e tantissime ore di guida su altrettante piste da percorrere, in un mondo in cui gli altri racing game erano decisamente arcade, quindi poco realistici e simulativi. La formula viene ovviamente ripetuta in Forza Motorsport 4 che questa volta propone oltre 500 auto da guidare suddivise in 80 case automobilistiche, tra le quali citiamo Alfa Romeo, Ferrari, Lamborghini, BMW, Audi ecc. A questo link potete dare un’occhiata alle auto finora svelate. Come ulteriore chicca il titolo permette di mettersi subito al voltante di queste auto da sogno, risparmiandoci patenti e gare da vincere, ossia la scalata verso l’auto dei desideri.

    Forza Motorsport 4 disporrà di centinaia di tracciati diversi suddivisi in ventisei ambientazioni, il tutto spalmato su decine di eventi distribuiti in dieci stagioni. Vincendo le gare si guadagnano punti bonus e si sale di livello, questo ci permette di potenziare la nostra vettura ma anche di acquistarne di nuove; se poi si disattivano gli aiuti della CPU i punti saranno maggiori. Ogni auto ha un suo livello, rappresentato da un numero, e potenziandola il numero salirà fino a quando la vettura non passerà ad un’altra classe o categoria.

    Il titolo si adegua continuamente alle capacità del giocatore e dell’auto, proponendo sempre un evento alla portata di queste capacità.

    Un altro asso nella manica di Forza Motorsport 4 è rappresentato dall’intelligenza artificiale, talmente elevata da permettere agli sviluppatori di NON inserire livelli di difficoltà, ad esclusione del grado di simulazione, l’atteggiamento della altre auto è davvero naturale e realistico e reagiscono alle pressioni delle altre vetture anche commettendo normalissimi errori. Sarà la CPU ad adeguarsi al livello del giocatore, permettendo quindi di progredire nel gioco anche a chi non è un mago al voltante, ma a livelli molto avanzati, se non siete esperti, l’aiutino della computer sarà comunque necessario.

    Ma Forza Motorsport 4 ha anche altro da offrire, come un’attivissima community online, in cui sfidarsi in gare mozzafiato, ma anche una chicca per veri amanti dei motori chiamata Autovista: questa opzione ci consentirà di “visitare”, camminandoci attorno ed entrando dentro l’abitacolo, una serie di auto riprodotte in maniera maniacale, supportati da un commento tecnico che ne illustra le caratteristiche; una vera e propria enciclopedia dell’auto, supportata anche dall’uso del kinect.

    E tecnicamente parlando? Nessuno sconto: Forza Motorsport 4 è uno dei giochi graficamente più belli si siano visti su Xbox, date un’occhiata al trailer per capire cosa intendo. Il titolo sarà disponibile dal 14 ottobre, esclusivamente per XBox360

    655

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Hi-TechVideogiochiXbox
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI