Final Fantasy XIV: A Realm Reborn, trailer della nuova versione del MMO [VIDEO]

da , il

    Square Enix ci mostra Final Fantasy XIV: A Realm Reborn, più che un aggiornamento una vera e propria “ripartenza” del titolo, rifacimento integrale per sfruttare quel potenziale che non era stato capitalizzato con il lancio del 2010; e così in questo trailer possiamo vedere la nuova grafica di questo gioco che effettivamente rinasce per prendere il posto che gli spetta nel cuore dei giocatori.

    La versione che si può apprezzare nel video è infatti ricreata fin dalla base per consentire ai giocatori di percorrere una storia nuova e un mondo rinnovato, per un’avventura più avvincente e attrattiva nella sua costruzione e realizzazione.

    “Dall’annuncio fatto lo scorso ottobre, abbiamo lavorato senza sosta per includere tutti gli elementi che abbiamo promesso in Final Fantasy XIV: A Realm Reborn”, ha detto Yoshida, “Questo nuovo titolo non è solo il simbolo di un Final Fantasy XIV completamente nuovo, ma segna anche l’inizio di una nuova fase per il capitolo di Final Fantasy in questione. Spero che vogliate prendervi parte appena possibile!”

    Dopo la pubblicazione del titolo e una cocente delusione dei fan, per evitare il tracollo l’azienda produttrice ha portato avanti una prima fase di “ricostruzione”, che ha impegnato in un duro lavoro ben 250 sviluppatori, e durante questa fase il gioco è stato reso gratuito, durante l’intero anno 2011. Dopo tante patch finalmente si è arrivati a una versione migliorata, la 1.20, con giocabilità notevolmente migliorata ed una parziale risoluzione di alcuni dei problemi iniziali (bug, difficoltà nel sistema di gioco e server con latenza eccessiva).

    La versione 2.0 di questo MMORPG della saga più amata era già in rifacimento e molto attesa da diversi mesi oramai, e, sotto la guida di Naoki, Square Enix ha ristrutturato intere parti del codice, correggendo e ampliando, e lavorando duramente anche sulla migrazione sulla console PlayStation 3.

    Oltre a questi elementi è stato anche ribilanciato il gameplay, il motore grafico sottostante è stato rivisto per migliorare la fluidità e la resa delle immagini, e sono state apportate modifiche sostanziali sia sul profilo tecnico che sulla struttura di gioco, ampliando anche la mappa del reame con nuove aree di gioco per una migliore durata di gioco.

    Final Fantasy XIV: A Realm Reborn sarà quindi un gioco praticamente nuovo sullo scheletro di un titolo già usato, ma con engine migliorato e tante innovazioni per riconquistare il pubblico perduto e deluso. Ne usciranno due versioni, una per Playstation 3 e una per PC.