Come localizzare un cellulare

Avete la tendenza a smarrire il vostro cellulare? Siete preoccupati per le prime uscite serali di vostro figlio? Vi hanno rubato il cellulare e dovete bloccarlo? Per tutte queste esigenze c'è bisogno di localizzare il cellulare. Vedremo nel nostro approfondimento come fare per localizzare un cellulare, sia iPhone, che Android, con e senza app.

da , il

    Come localizzare un cellulare

    Ci sono tanti motivi per i quali si abbia la necessità di imparare come localizzare un cellulare, come quello di rintracciare il proprio smartphone smarrito. Infatti, lungi dal suggerirvi soluzioni per localizzare un cellulare altrui impropriamente, vi spieghiamo invece come localizzare un cellulare in caso di furto e/o smarrimento, così come localizzare il cellulare di un figlio in uscita libera che vi sta facendo preoccupare per il suo insolito ritardo. Vedremo, infine, se sia possibile rintracciare un cellulare tramite numero e soprattutto quali sono le app per localizzare un cellulare in maniera semplice ed efficace.

    Come localizzare un cellulare gratis

    Può capitare che abbiate due cellulari e abbiate la tendenza a smarrirli, così come può accadere che il vostro smartphone vi venga rubato: in quel caso, come fare? In entrambi i casi la soluzione è la medesima, ovvero localizzare il cellulare per rintracciarlo.

    Per chi non lo sapesse, sono molti gli smartphone che oggi consentono, settando le impostazioni “Trova il mio dispositivo” e “Trova il mio iPhone”, di fornire dati precisi per rintracciare il proprio cellulare gratis e senza installare applicazioni di terzi, sia che abbiate un iPhone, che un dispositivo Android.

    Come localizzare un cellulare dal numero

    E’ possibile localizzare un cellulare dal numero? La risposta è no. A meno che non siate degli hacker pronti a mettervi nei guai violando numerosi leggi sulla privacy, non è possibile fare ciò legalmente.

    Localizzare un cellulare Android

    Per localizzare un cellulare Android senza app bisogna settare le impostazioni relative alla sicurezza denominate “Trova il mio dispositivo”. Per attivare questa funzione dovrete procedere così:

    • recatevi nel pannello Impostazioni
    • andate poi su Sicurezza e su Ammistratori dispositivo
    • attivate la funzione Gestione dispositivi Android

    Dopo di ciò, dovrete consentire la localizzazione del cellulare da remoto e autorizzare le operazioni di blocco e reset in caso di furto o smarrimento. Per attivare tali azioni, recatevi nel menù delle Impostazioni, fate clic su Google e poi su Sicurezza. Dovrete, infine, attivare la geolocalizzazione: la trovate sempre nel pannello Impostazioni.

    A questo punto, semplicemente collegandovi al sito https://www.google.com/android/find da qualunque supporto ed inserendo le credenziali relative al vostro account Google, potrete visionare sulla mappa la posizione approssimativa di dove si trova il vostro cellulare e farlo squillare, bloccarlo o resettarlo.

    I programmi per localizzare un cellulare

    Fra i programmi per localizzare un cellulare abbiamo diverse opzioni efficaci, ma si tratta in ogni caso di software di terze parti. I più rinomati programmi per rintracciare un cellulare sono:

    • AndroidLost.com: si tratta di un programma al quale si accede semplicemente inserendo le proprie credenziali dell’account Google;
    • Google Latitude: per localizzare un cellulare sulle mappe è necessario che il dispositivo abbia l’opzione Latitude attivata. Ciò vale solo per i dispositivi Android, mentre per quelli Apple bisogna necessariamente scaricare un’app
    • Spyze: è un porgramma per localizzare un cellulare e per il parental control molto completo, che consente altresì di monitorare tutti i contenuti in entrata e in uscita. Il servizio è a pagamento.

    Le app per localizzare un cellulare

    Esistono diverse app per localizzare un cellulare, molte delle quali gratis e ricche di opzioni. Fra le app migliori per rintracciare un cellulare abbiamo:

    • FourSquare: app perfetta non solo per rintracciare un cellulare, ma anche per scoprire luoghi interessanti nei paraggi
    • AndroidLost: che ovviamente funziona solo sui dispositivi Android
    • Life360: è l’app perfetta per tutta la famiglia, così da sapere in quale posto si trovano tutti i componenti ed organizzarsi al meglio
    • WhatsApp: da qualche tempo WhatsApp consente di inviare la propria posizione live. Certo, non sarà possibile trovare un cellulare da remoto con WhatsApp, ma è utile nel caso in cui vi smarriste nella folla e non trovaste più i vostri amici
    • Prey: è l’app antifurto per iPhone, che consente di connettersi e localizzare il cellulare anche se spento. Inoltre, inviando un sms si può cancellare la memoria, anche se non c’è il collegamento ad internet

    Trova cellulare: su quali telefoni funziona?

    Il sistema Trova cellulare è ormai di default presente su quasi tutti i telefoni, sia Android, che iPhone. Si tratta di una tecnologia che consente, tramite un software interno, di controllare da remoto il proprio cellulare, compiendo una serie di azioni che vanno anche oltre il semplice monitoraggio geografico, ma si estendono alle situazioni di emergenza come smarrimenti e furti. Trova cellulare, dunque, funziona su tutti i telefoni abilitati e consente di far squillare il telefono, bloccarlo o resettarlo.

    Trova cellulare su iPhone

    Anche i dispositivi della Apple hanno un sistema integrato che consente di localizzare un iPhone smarrito o rubato: stiamo parlando di “Trova il mio iPhone”. Attraverso questa funzione potrete controllare sulla mappa dove si trova il vostro cellulare, farlo suonare, inviare un sms o cancellare tutto il contenuto presente in memoria.

    L’opzione è già settata di default sul cellulare, ma nel caso abbiate cambiato qualcosa per ripristinarla dovrete recarvi nel pannello delle Impostazioni e scegliere iCloud, quindi riattivare la funzione. E’ importante ricordare che “Trova il mio iPhone” non è attivo allorché il cellulare è stato impostato in modalità aereo o se c’è poca batteria.