Twerking, cos’è il ballo sensuale lanciato da Miley Cyrus [VIDEO]

Twerking, cos’è il ballo sensuale lanciato da Miley Cyrus [VIDEO]
da in Donne
Ultimo aggiornamento:
    Ragazze fanno il twerking su YouTube

    La parola dell’anno è twerking, tutti ne parlano ma non tutti hanno davvero idea di cosa significhi o da dove provenga. Miley Cyrus ha portato all’attenzione di tutti un ballo che, in realtà, esisteva già prima di lei e che ha spinto i compilatori del dizionario Oxford Dictionary Online a riconoscere ufficialmente il termine twerk. Il successo ha reso necessario questo riconoscimento, anche perché basta fare un giro su YouTube per comprendere il twerking sia passato da moda a ossessione. Migliaia di ragazzine dimenano il fondoschiena in movenze dalla chiara ispirazione sessuale, con risultati a volte provocanti e molto più spesso solo ridicoli.

    Twerking

    Ma passiamo alla definizione ufficiale di twerk, come riportata dal dizionario Oxford: “ballare una musica famosa in un modo sessualmente provocante che coinvolge i movimenti di spinta dell’anca in una posizione accovacciata“. Cosa vuol dire? In pratica una persona (una donna generalmente) scuote i fianchi su e giù con movimento veloce e ritmico, facendo tremolare le natiche e fornendo una vivida impressione di atto sessuale. Nonostante sia di origine sconosciuta, il termine twerk è diventato celebre per la prima volta nel 2000, quando il duo hip hop Ying Yang pubblica un singolo che si intitola appunto Whistle While You Twurk.

    Nello slang il termine esiste da ormai oltre 20 anni ma è solo nel 2013 che ha ottenuto riconoscimento ufficiale. Il merito (se così vogliamo chiamarlo) è dell’ex bambina prodigio Miley Cyrus che, durante gli MTV Video Music Awards 2013, si è lanciata in uno scatenato twerking con Robin Thicke (il cantante di Blurred Lines) sulle note di We Can’t Stop.

    La scena ha avuto eco mondiale, lanciando definitivamente la moda del ballo delle natiche e scatenando una polemica aspra sul cattivo esempio di Miley. La quale da parte sua ha poi ripetuto l’esperimento durante il Jingle Ball 2013, questa volta accompagnata da sensuali elfi di Babbo Natale in costumi striminziti.

    Miley Cyrus non è stata l’unica che abbia provato (e approvato) il twerking come pratica ufficiale del 2013. Anche Rihanna, una che con la provocazione va a nozze, ha riproposto l’audace ballo nel video ufficiale del singolo Pour It Up che, infatti, ha ottenuto un grande successo. Segno che, polemiche o non polemiche, il twerking piace a chi lo fa e, soprattutto, a chi lo osserva. A maggior ragione quando in primo piano ci ritroviamo un lato B di tutto rispetto. Forse sarebbe il caso di importare anche questa moda in Italia!

    433

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne Ultimo aggiornamento: Martedì 28/01/2014 16:11
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI