Tanga, perizoma, brasiliana e slip: che differenza c’è?

Tanga, perizoma, brasiliana e slip: che differenza c’è?
da in Donne
Ultimo aggiornamento: Mercoledì 16/03/2016 17:10

    mutande donna

    Che differenza c’è tra tanga, perizoma, brasiliana e slip semplice? Andiamo alla scoperta di tutti i dettagli che caratterizzano questi quattro indumenti intimi tanto amati dagli uomini che non possono fare altro che ammirarli quando vengono indossati dalle loro donne preferite. Siete pronti per questo viaggio alla scoperta delle mutande da donna? Gli indumenti intimi femminili sono tanti, e se avete mai accompagnato le vostre donne a fare shopping, probabilmente avrete già apprezzato la vasta scelta di tutta quella lingerie che, quando indossata, vi fa perdere la testa per le curve femminili, tanto che, in certe situazioni, non sembra più tanto importante conoscere la netta differenza che separa uno slip da un tanga, o un perizoma da una brasiliana! Per i più curiosi, però, abbiamo deciso di vedere proprio da vicino questi indumenti intimi, partendo dal classico…

    SLIP

    Slip donna

    Tra la biancheria intima di una donna (ma anche di un uomo) possiamo trovare lo slip, che è la classica mutanda non troppo sgambata e aderente, tenuta in vita con un elastico. In genere sono considerati come indumenti molto confortevoli. I più comodi sono in cotone, ma sul mercato esistono pure slip in microfibra, lycra, poliammide, seta e nylon.

    TANGA Tanga

    Si definisce tanga una mutanda sottile simile allo slip, ma molto più sgambata sia sul davanti che sul dietro. Il tanga ha la parte posteriore di dimensioni leggermente inferiori rispetto al davanti, ma è abbastanza sgambata da avere, sui fianchi, solo un pezzo di stoffa sottile, un nastro, un cordoncino o un elastico di non più di 1 centimetro di altezza. Quindi il pannello posteriore ed anteriore possono avere la forma di 2 triangoli, più o meno identici. Il tanga viene spesso confuso con il perizoma, dal quale però si differenzia in maniera evidente.

    PERIZOMA

    Perizoma

    Il perizoma è spesso scambiato con il tanga, ma differisce da quest’ultimo per una paio di dettagli. Questo indumento intimo può essere sgambato o meno (e in questo differisce dal tanga, che lo è sempre) sul davanti, ma nella sua parte posteriore è talmente stretto da consistere in una sottilissima striscia di tessuto. Il perizoma lascia quindi il Lato B quasi totalmente nudo. Alcuni lo hanno battezzato anche (ironicamente) filo interdentale. Esiste sia in versione femminile che in versione maschile.

    BRASILIANA

    Brasiliana di pizzo nero

    La brasiliana è una via di mezzo tra tanga e perizoma: è un indumento intimo abbastanza sgambato, dove le natiche sono però parzialmente coperte; due lembi di stoffa, quasi sempre pizzo, coprono diagonalmente le due natiche ricongiungendosi poco prima del cavallo. La parte posteriore della brasiliana è quindi più sottile rispetto a un classico slip, ma riesce a coprire comunque una piccola parte del sedere, a differenza del perizoma.

    MUTANDONI DELLA NONNA

    mutandoni della nonna

    Sembra incredibile, ma un tempo le donne indossavano davvero queste specie di lenzuola elasticizzate e forate. Oggi sono un retaggio dei tempi bui della femminilità negata, al pari delle cinture di castità. Possono anche essere utilizzate per nascondere latitanti, per avvolgere salme e come fionda durante gli assedi ai castelli.

    713