NanoPress Allaguida Pourfemme Tecnocino Buttalapasta Stilosophy Tantasalute DesignMag QNM MyLuxury

Sara Tommasi, il secondo film a luci rosse arriva online

Sara Tommasi, il secondo film a luci rosse arriva online
da in Donne, Sara Tommasi
Ultimo aggiornamento:

    Si torna a parlare del secondo film a luci rosse di Sara Tommasi: si intitola I Soliti Noti e arriva finalmente online dopo un lungo percorso fatto di voci, smentite, problemi giudiziari e succose anteprime. La telenovela infinita che vede protagonista la showgirl si arricchisce dunque di un nuovo tassello, utile a far crollare le dichiarazioni su presunti cambi di stile e vita morigerata. I Soliti Noti si presenta su Internet come il grande evento hard del 2013, pronto a spazzare via ogni record di download, grazie anche alla presenza di ospiti speciali.

    L’ultima apparizione di Sara Tommasi è stata nel video rap contro il ‘signoraggio bancario primario e secondario’, testimonial ancora una volta della battaglia dell’avvocato Marra contro i poteri occulti. Il secondo film della breve carriera hard della Tommasi non è infatti parto recente, visto che si tratta di un film girato un po’ di tempo fa, quando lei stava vivendo il suo percorso convinto da attrice di film per adulti, un sogno trasformato in incubo quando poi sono state diffuse voci di sfruttamento e abuso di droga e alcolici. Lei prima ha pubblicizzato il film (Sara contro tutti, ancora disponibile online) come l’evento dell’anno, poi si è difesa accusando i produttori di averla costretta a girare il film, cosa alquanto improbabile a dire il vero. Il secondo film a luci rosse della soubrette appartiene proprio a quel periodo di sbandamento, di cui raccoglie oggi i frutti amari.

    A poco è servita la riabilitazione in un centro specializzato, a poco sono servite anche le minacce della madre (“Ribadisco ora la mia intenzione di sporgere da oggi in poi denunce contro chiunque cercherà di usare, sfruttare o manipolare Sara per pseudo lavori. Lei ha ancora, e ora più che mai, bisogno di tranquillità, riposo e cure, come da prescrizione dei medici che la seguono“), perché il film è arrivato in rete per ben due volte, sempre su un fantomatico sito Love-me.it. La prima volta è stato bloccato, ma ora sembra tornato in pianta stabile, con tanto di pomposa dicitura “evento dell’anno” e visionabile in streaming al prezzo di 14,90 euro.

    Il risultato prevedibile dell’arrivo su Internet di questo filmato sarà un successo clamoroso, alimentato certo dalle polemiche che hanno circondato la prima prova hard della Tommasi e dalla morbosa curiosità del pubblico di capire quanto in basso una persona possa arrivare. Un ulteriore spunto di interesse è la vociferata presenza, sbandierata sulla locandina, di ospiti speciali come Gabriele Paolini, Luca Tassinari e Rocco Siffredi. Noi ci limitiamo a constatare come negli ultimi anni sia fiorito in Italia un vero e proprio mercato parallelo dei video hard degli pseudo-vip. Sara Tommasi non è l’unica ad averci provato, infatti. Insieme a lei troviamo, freschi di stampa, “La pupa e il Nerchione“, primo film realizzato dall’ex concorrente de La pupa e il secchione Luca Tassinari, e “Un italiano vero”, esordio assoluto nel genere del disturbatore televisivo Gabriele Paolini.

    537

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DonneSara Tommasi
    PIÙ POPOLARI