Miss Satine, diva italiana del burlesque conquista il mondo [FOTO & VIDEO]

Miss Satine, diva italiana del burlesque conquista il mondo [FOTO & VIDEO]
da in Donne, Burlesque

    Miss Satine porta il burlesque italiano in cima al mondo. Negli ultimi anni il burlesque è diventato di tendenza anche in Italia, tanto da spingere persino alla realizzazione di un reality show dedicato a questa arte. Come sempre, però, bisogna distinguere chi si fa prendere dalla moda e chi, invece, nel burlesque crede davvero. Miss Satine, al secolo Silvia Sorrentino, appartiene senza dubbio a quest’ultima categoria, e lo ha dimostrato con il terzo posto al prestigioso concorso Miss Paris Burlesque Festival.

    Gli appassionati sanno bene che Parigi rappresenta il centro nevralgico del movimento burlesque moderno, che peraltro rappresenta un omaggio alle tipologie di intrattenimento che si potevano trovare all’ombra della torre Eiffel a cavallo tra ’800 e primi anni del ’900. Conquistare il podio del concorso di Parigi significa in qualche modo ufficializzare la propria caratura internazionale, e Miss Satine è riuscita in pieno nell’intento, piazzandosi al terzo posto del Miss Paris Burlesque Festival. Davanti a lei solo la vincitrice inglese, Aurora Galore, e l’olandese Victoria Romanova.

    Silvia Sorrentino non è peraltro nuova ad exploit di questo tipo, visto che già la scorsa estate aveva portato in alto la bandiera italiana con un’ottima performance all’Ohio Burlesque di Cleveland, uno degli appuntamenti a stelle e strisce più importanti. Le ambasciatrici di questa antica arte tra ballo e seduzione si incontrano per darsi battaglia a colpi di corsetti, acconciature stravaganti e bicchieri giganti di champagne (come già mostrato da Dita Von Teese in una vecchia edizione del Festival di Sanremo).

    Miss Satine, che potete ammirare nel video e nella galleria fotografica di scatti presi dal suo profilo MySpace, non è certo l’ultima arrivata, visto che ha iniziato a farsi notare nel 2008 tra apparizioni televisive e qualche esperienza cinematografica. Peraltro può vantare anche una autobiografia dal titolo abbastanza esplicito ‘Memorie di una burlesque‘. Un percorso predestinato, dunque, che sta portando una ragazza italiana alla conquista del mondo.

    340

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN DonneBurlesque
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI