Speciale Natale

I migliori film di Penelope Cruz

I migliori film di Penelope Cruz
da in Attrici, Donne, Penelope Cruz
Ultimo aggiornamento:

    Ecco una lista con i migliori film di Penelope Cruz, perchè anche noi abbiamo deciso di omaggiare il talento e la bellezza della famosa attrice spagnola. Lei, sposata dal 2010 ad un bellissimo e tenebroso del cinema iberico, l’attore Javier Bardem, è stata incoronata dal mensile americano di tendenza Esquire, come donna più sexy del mondo per il 2014. Ecco allora una serie di pellicole che hanno decretato il successo di Penelope Cruz a livello mondiale.

    E’ proprio l’attrice Penelope Cruz, la donna più sexy del mondo per il 2014, secondo Esquire. Noi la ricordiamo fin dai tempi della sua prima pellicola, Prosciutto prosciutto (Jamón jamón), con la regia di Bigas Luna (1992). Ma ecco (a nostro avviso), alcuni dei migliori film in cui appare la nostra splendida Penelope.

    LA RIBELLE

    La Ribelle

    La ribelle, regia di Aurelio Grimaldi (1993) è uno dei primi film di Penélope Cruz in Italia. Qui, l’attrice, è assai credibile nel ruolo della solare ed inquieta ragazzina mediterranea a cui non piacciono le costrizioni. Il siciliano Grimaldi, per la scenegiatura del film, ha adattato il suo romanzo dal titolo Storia di Enza.

    APRI GLI OCCHI

    Apri gli occhi

    Apri gli occhi (Abre los ojos), regia di Alejandro Amenábar (1997) fu presentato al Festival del cinema di Venezia. Il film fu campione di incassi a Madrid, dove superò anche l’allora film concorrente Titanic. Penelope Cruz interpreta lo stesso ruolo in Vanilla Sky di Cameron Crowe, il remake hollywoodiano di questo film.

    CARNE TREMULA

    Carne tremula

    Carne tremula, regia di Pedro Almodóvar (1997), con Francesca Neri, Angela Molina, Liberto Rabal, Javier Bardem. La pellicola è liberamente tratta dal romanzo Carne viva della scrittrice inglese Ruth Rendell. Girato in Cinemascope, è un film molto fisico e letteralmente palpitante.

    LA NINA DEI TUOI SOGNI

    La nina dei tuoi sogni

    La niña dei tuoi sogni (La niña de tus ojos), regia di Fernando Trueba (1999) ottenne 7 Premi Goya: miglior film, miglior attrice (Penélope Cruz), miglior attore rivelazione (Miroslav Taborsky), miglior trucco, migliori costumi, miglior scenografia e miglior produzione.

    TUTTO SU MIA MADRE

    Tutto su mia madre

    Tutto su mia madre (Todo sobre mi madre), girato da Pedro Almodóvar (1999), vinse il premio per la miglior regia al 52º Festival di Cannes. Quello che emerge dal film è lo spessore umano dei personaggi principali, che sono tutte donne.

    VOLAVERUNT

    Volaverunt

    Volavérunt, film di Bigas Luna (1999), è basato sulla vita del pittore spagnolo Francisco Goya. Il titolo è uno dei tanti vocaboli spagnoli che indicano il sesso femminile.

    Nel cast c’è anche Stefania Sandrelli.

    PASSIONE RIBELLE

    Passione ribelle

    Passione ribelle (All the Pretty Horses), basato sul romanzo Cavalli selvaggi dello scrittore americano Cormac McCarthy, è stato girato da Billy Bob Thornton (2000). Ambientato in Texas nel 1949, narra la storia dei giovani John e Lacey che partono per il Messico con l’idea di vivere come i cowboy del vecchio West.

    NON TI MUOVERE

    Non ti muovere

    Non ti muovere è un film diretto da Sergio Castellitto (2004) tratto dal romanzo omonimo scritto da sua moglie, Margaret Mazzantini. Nel cast c’è lo stesso Castellitto, Penélope Cruz e Claudia Gerini. Il film fu presentato nella sezione Un Certain Regard al Festival di Cannes 2004.

    GIOCO DI DONNA

    Gioco di donna

    Gioco di donna è un film diretto da John Duigan (2004). La protagonista Gilda (Charlize Theron) è una donna molto anticonformista, che crede in due cose: che bisogna vivere la vita al massimo e che la vita è tutta predeterminata dal destino. La storia è ambientata negli anni trenta e quaranta sullo sfondo della guerra civile spagnola e poi della Seconda guerra mondiale tra Inghilterra, Francia e Germania.

    VOLVER

    Volver

    Volver, che in spagnolo significa Tornare, ma è anche il nome del tango omonimo, è stato diretto da Pedro Almodóvar (2006). Il film, al Festival di Cannes 2006 ha vinto il premio per la migliore sceneggiatura e per la migliore interpretazione femminile, ex-aequo, a Penélope Cruz, Carmen Maura, Lola Dueñas, Chus Lampreave, Yohana Cobo e Blanca Portillo.

    VICKY CRISTINA BARCELONA

    Vicky Cristina Barcelona

    Vicky Cristina Barcelona, regia di Woody Allen (2008) ha portato la Cruz, l’anno successivo, a vincere l’Oscar, il Premio BAFTA, e un Goya come miglior attrice non protagonista, oltre a numerosi altri premi. Tra gli altri interpreti, anche Rebecca Hall, Scarlett Johansson e Javier Bardem.

    GLI ABBRACCI SPEZZATI

    la-locandina-italiana-del-film-gli-abbracci-spezzati

    Gli abbracci spezzati (Los abrazos rotos), è un film di Pedro Almodóvar (2009). Alberto Crespi lo recensiva così: ‘Gli abbracci spezzati è un melodramma sui meccanismi del potere nel mondo del cinema, una storia che negli anni ’50 sarebbe piaciuta a Billy Wilder o a Vincente Minnelli, detto in soldoni il film non emoziona, resta la maestria e la bravura di Penelope Cruz’.

    NINE

    NIne con Penelope Cruz

    Nine, regia di Rob Marshall (2009) è un film ispirato all’omonimo musical di Broadway, e tratto da una piece che a sua volta prende spunto da 8½ di Federico Fellini. Quest’ultimo, quando lesse il copione, pregò l’Autore di non dargli per titolo quello del suo film: ‘Lo intitolerò Nove‘, fu la risposta di Fratti. Marion Cotillard, Judi Dench, Kate Hudson e Nicole Kidman sono tra le attrici nel cast.

    VENUTO AL MONDO

    Venuto al mondo

    Venuto al mondo, regia di Sergio Castellitto (2012) e adattamento cinematografico dell’omonimo romanzo di Margaret Mazzantini. La storia narra una struggente storia d’amore sullo sfondo di una guerra inumana e logorante, quella dei Balcani, nel 1992.

    THE COUNSELLOR

    The Counselor

    The Counsellor, regia e produzione di Ridley Scott (2013). Il procuratore vede come protagonisti, oltre a Penelope Cruz, anche Michael Fassbender, Brad Pitt, Cameron Diaz e Javier Bardem. La formazione del cast fu turbolenta: per interpretare il personaggio di Laura fu presa in considerazione Natalie Portman, ma poi fu scelta la Cruz, mentre per il ruolo di Malkina fu scelta Angelina Jolie che poi dovette rinunciare al progetto ed il suo posto fu dato a Cameron Diaz.

    1275

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN AttriciDonnePenelope Cruz

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI