Speciale Natale

Guida alle ragazze americane

Guida alle ragazze americane
da in Donne
    Guida alle ragazze americane

    Come sarebbe il mondo se ci fosse una guida alle ragazze americane? E’ bene che tutti gli uomini curiosi amanti degli States e delle donne sappiano che esiste davvero un libro che spiega le donne americane, anche se è un tipo di manuale piuttosto particolare, dove per riferirsi alle ragazze, l’autore usa il termine ‘esse’, come se fossero dei soggetti inanimati.

    Il libro in questione, questa guida alle ragazze americane, ha un titolo che è tutto un programma: ‘The Field Guide to Chicks‘, che potrebbe suonare più o meno come ‘guida pratica alle pollastrelle‘ ed è, in pratica, una panoramica piuttosto condita e non politicaly correct, sulle donne americane.

    Le battute sessiste si sprecano in The Field Guide to Chicks, che pretende di essere “una divertente e penetrante guida che permette di individuare, identificare e apprezzare i vari tipi (o ‘specie‘) di donne negli Stati Uniti“.

    L’autore del libro, Joe Bovino, ne ha individuato ben 92 specie, tra i vari strati della società multiculturale degli Stati Uniti.

    Come è possibile? Beh, è facile se prendiamo in considerazione il luogo geografico di nascita, la religione, le subculture etniche (ad esempio messicano-americano, anche se manca completamente un profilo per le ragazze con piccola rappresentanza, come le cambogiane americane) e altre categorie.

    Joe Bovino è profondamente convinto dell’idea che le donne stesse troveranno gratificante leggere il volume perchè naturalmente, il libro non è solo per ‘i maschi, è anche per le donne sole, in modo che possano tenere d’occhio la concorrenza e raccogliere in maniera privilegiata delle informazioni preziose‘.

    Scherzi a parte, se anche Emma Gray sull’Huffingtonpost ha scritto che questo di Joe Bovino potrebbe candidarsi come peggior libro mai scritto nella storia, ci sarà pure un buon motivo!

    Se il fine del volume voleva essere scatenare una risata ironica sulla fauna femminile americana, non credo che l’intento dell’autore sia stato raggiunto, mentre Bovino è sicuramente riuscito a mettere in un libro un insieme ben chiaro di stereotipi razziali, fisici e sessuali assolutamente abominevoli e imbarazzanti per chiunque sia dotato di intelligenza di base.

    387

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI