Speciale Natale

F1 2012: Alonso arriva secondo ma si consola con la fidanzata [FOTO]

F1 2012: Alonso arriva secondo ma si consola con la fidanzata [FOTO]
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    Perdere un mondiale all’ultima gara, con l’aggravante di un sorpasso di Vettel a Vergne in regime di bandiere gialle che, sulla carta, potrebbe rimescolare il tutto. Roba da perderci la testa. Solo che se ti chiami Fernando Alonso e la tua fidanzata Xenia Tchoumitcheva hai sicuramente un modo sicuro di consolarti e di pensare che in ogni caso va benissimo così. Si scatenano anche le voci di mercato che vorrebbero l’asturiano in Red Bull con Sebastian Vettel promesso sposo della Ferrari così l’unica sicurezza rimarrebbe il dolce abbraccio della modella svizzera.

    Insieme da fine 2011
    Fernando Alonso ha reso nota la sua relazione con Xenia Tchoumitcheva a inizio 2012, dopo che la stessa era stata avvistata più volte per i paddock sul finire della scorsa stagione. Lo spagnolo aveva divorziato da Raquel del Rosario dopo 5 anni di matrimonio con un comunicato all’insegna del rispetto reciproco: insomma c’eravamo tanto amati, ma adesso è finita e Fernando non ha perso tempo e si è subito accasato con la splendida Xenia, conosciuta in discoteca qualche mese prima. La ragazza, classe 1987, si è fatta conoscere al concorso di Miss Svizzera 2006, seguito da un’inarrestabile carriera grazie al suo splendido viso e al suo corpo statuario giudicato come Best Bikini Body nel 2009 da Schweizer Illustrierte. Insomma con un fuoriclasse della Formula 1, una fuoriclasse della bellezza.

    Alonso orgoglioso della Ferrari
    Nelle dichiarazioni dopo la batosta di Interlagos, Fernando ha ringraziato il team per la splendida annata: “Sono orgoglioso della squadra e della stagione che abbiamo fatto. Abbiamo perso oggi ma non qua in Brasile. Abbiamo perso altrove. Questo è uno sport e se si fanno le cose al 100% si deve essere comunque fieri. Ora dobbiamo guardare avanti. Torneremo più forti il prossimo anno“. Sullo stesso piano quelle del team principal Stefano Dominicali: “Purtroppo è successo di tutto ma anche stavolta il destino non ci è stato proprio amico.

    In certe condizioni normalmente succedono altre cose. Mi è dispiaciuto molto per Fernando Alonso perché si meritava il titolo. Fa male soprattutto da un punto di vista emotivo perché non si può non apprezzare quello che è riuscito a fare. E’ un momento un po particolare dove dobbiamo reagire subito“. Il caso “bandiera gialla” potrebbe ribaltare tutto e regalare alla Rossa di Maranello un’insperata festa di mondiale con una settimana di ritardo: tutti i tifosi lo sperano, ma sanno pure che non sarebbe la stessa cosa.

    429

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI