Defne Samyeli, video hard per Erdogan

Defne Samyeli, video hard per Erdogan
da in Donne

    Defne Samyeli è senza dubbio la donna del momento in Turchia. Uno scandalo a luci rosse rischia di travolgere Recep Tayyip Erdogan, primo ministro turco e da sempre fustigatore dei costumi e fiero sostenitore della morale islamica. Defne, ex Miss Turchia, ed Erdogan sarebbero i protagonisti di un video hard finito su Internet e già nelle grinfie di qualche gossipparo del Bosforo. Il tutto proprio nel momento in cui il premier turco ha fatto approvare una legge che consente al governo di oscurare e censurare Internet e i social network senza alcun preavviso e anche senza provvedimenti giudiziari. Che ci sia un nesso tra le due notizie?

    Che Recep Tayyip Erdogan non sia più il rinnovatore tanto desiderato e apprezzato dalla popolazione turca lo si era capito quando centinaia di persone erano scese in strada per chiedere le sue dimissioni. Proteste motivate dai continui scandali di corruzione e dalle spinte estremiste del primo ministro, ma respinte con l’uso della forza e attraverso la censura del web. Passato il vento rivoluzionario, Erdogan ha pensato bene di puntellare la sua poltrona attraverso norme più restrittive sull’utilizzo di Internet, il che però non ha spento le polemiche seguite allo scandalo corruzione nel suo partito, cui è seguito il licenziamento di centinaia di esponenti della polizia e della magistratura. Le acque sono tutt’altro che calme, e la comparsa del presunto video hard di Erdogan in rete non farà altro che esacerbare gli animi.

    La prima reazione del premier è stata oscurare Twitter, primo passo della sua personale crociata contro i social media. Grazie alla contestata legge 5651, approvata dal Parlamento di Ankara, l’Agenzia governativa per la sicurezza ha facoltà di bloccare siti senza bisogno di autorizzazione e con un preavviso di sole 4 ore.

    Perché? Secondo Erdogan “Twitter è un male da estirpare, è contro la sicurezza nazionale“. Se per sicurezza nazionale si intende la sua personale, allora ha ragione, perché il video scandalo con la bella ex Miss Turchia classe 1972, ora giornalista affermata, rischia davvero di mettere la parola fine a un percorso politico iniziato bene e finito malissimo, tra corruzione, purghe interne e repressione violenta del dissenso.

    La relazione con Defne Samyeli fa ancora più rumore perché Erdogan è sempre stato fustigatore dei costumi e, all’apparenza, conduce una vita privata irreprensibile: ha una moglie velata, la signora Emine, e si tiene lontano da vizi come il fumo e l’alcool, come predetto dalla dottrina islamica. Eppure negli ultimi tempi Defne Samyeli è stata vista sempre più spesso agli eventi ufficiali e pare sia diventata anche amica della moglie. Un tradimento di questo tipo somiglia alla classica goccia in un vaso già da tempo stracolmo. Resta da capire se questo fantomatico video a luci rosse di Erdogan diventerà di pubblico dominio prima che la scure censoria cali su Internet in Turchia.

    478

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI