Speciale Natale

Carolyn Anderson: 27 mila euro per trasformarsi in sosia di Pamela Anderson

Carolyn Anderson: 27 mila euro per trasformarsi in sosia di Pamela Anderson
da in Donne

    Si moltiplicano a vista d’occhio i casi di persone che aspirano a trasformarsi nella loro star preferita ricorrendo alla chirurgia plastica, o addirittura in una bambola: l’ultima a salire alla ribalta delle cronache è Carolyn Anderson, modella britannica di 29 anni, originaria di Liverpool, la quale ha speso l’equivalente di 27mila euro in sterline per assomigliare alla sua attrice feticcio, la giunonica ex bagnina di Baywatch Pamela Anderson. La sua storia è stata raccontata nei dettagli dal tabloid Mirror, che ha intervistato la giovane modella in cerca di celebrità.

    A 10 anni mio padre mi disse che le assomigliavo e così ho iniziato il cambiamento‘, dichiara Carolyn, aggiungendo che il genitore è fiero di lei, di questa giovane che a nemmeno 30 anni è già rifatta dalla testa ai piedi pur di assomigliare a Pamela Anderson. La scelta dell’ex star di Baywatch è quanto meno emblematica, giacché anche lei è una bellezza che deve molto all’intervento del chirurgo estetico, soprattutto per l’esplosivo décolleté che l’ha resa celebre, mentre correva al rallentatore in spiaggia con un attillato costume rosso nel serial televisivo, diventando un’icona erotica negli anni Novanta. La giovane modella sinora ha speso una fortuna per rifarsi il seno, con aggiunta di botox, filler per le labbra, ed anche tatuaggi e trucco pur di assomigliare all’attrice.

    Durante l’intervista Carolyn sottolinea: ‘Mio padre all’inizio era dubbioso perché a scuola andavo bene e avrebbe voluto che diventassi avvocato…Ma è parrucchiere e capisce la mia ossessione per la bellezza‘. Un’ossessione costosa che non risparmia nessun feticismo per il dettaglio, tanto che la giovane si sottopone costantemente a lampade solari e utilizza degli appositi spray per ottenere, stando a quando lei sostiene, un’abbronzatura stile californiano. Riuscirà questa sua affannosa trasformazione nella bagnina più desiderata di tutti i tempi a spalancarle le porta per l’agognato successo? Per ora è riuscita ad ottenere il proverbiale quarto d’ora di celebrità di warholiana memoria, grazie all’intervista del Mirror, ma quello non si nega a nessuno: il vero successo è tutt’altro paio di maniche rispetto al ricorso ossessivo del bisturi.

    374

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI