Speciale Natale

Ashley Graham, modella formosa contro i prodotti dimagranti

Ashley Graham, modella formosa contro i prodotti dimagranti
da in Donne
Ultimo aggiornamento:

    Siete pronti per questo corpo da spiaggia?‘. Con questo slogan Ashley Graham, modella dalle forme burrose piuttosto nota negli Stati Uniti, ha deciso di replicare alla discutibile campagna promozionale di un’azienda di prodotti dietetici, che ha letteralmente terrorizzato le donne americane circa la famigerata ‘prova costume’. Ashley è la testimonial della campagna ‘Swimsuits For All della rivista del fitness Sport Illustrated, ma appare anche in quella di ‘I’m No Angel’, dove posa in lingerie mostrando curve abbondanti, in netto contrasto con le modelle esili stile Angeli di Victoria’s Secret. Nessuna meglio di lei poteva dunque fare da testimonial e portabandiera delle donne normali, che non vogliono assolutamente entrare nel panico per indossare un bikini in estate.

    Il vostro corpo è pronto per la spiaggia?‘ dichiarava una modella magrissima dallo sguardo un po’ severo nella pubblicità della Protein World, e più che una domanda sembrava un monito a tutte coloro che alla taglia 38 non hanno mai aspirato né avuto concrete possibilità di rientrarci per costituzione naturale. Da qui la risposta di Ashley, che su Instagram con fare ammiccante posa in costume con il reggiseno slacciato e che a stento riesce a trattenere le sue curve immortalate in primo piano. La sua non è stata l’unica protesta contro l’infelice campagna della Protein World, che ha generato un effetto boomerang tanto prevedibile quanto inaspettato dai vertici dell’azienda.

    Sui muri delle metropolitane sono comparse scritte ingiuriose sopra i manifesti del marchio diprodotti dietetici, e ci sono stati raduni spontanei di donne che si sono organizzate attraverso i social per protestare insieme, come ad Hyde Park, dove sono sfilate ragazze in bikini con la scritta ‘Questo è un corpo da spiaggia‘ con i pennarelli sui propri corpi.

    Ma non c’è dubbio che la risposta mediaticamente più rilevante sia giunta da Ashley Graham, classe 1987 dal Nebraska, tante copertine per riviste celebri quali Vogue, Harper’s Bazaar, Glamour, ma soprattutto un’attivista del diritto delle donne di accettare il proprio corpo così com’è, senza farsi imporre modelli prestabiliti dalla moda o dai media in genere. E le foto di Ashley Graham in bikini o in lingerie sono la dimostrazione, una volta di più, che le donne in carne non hanno nulla da invidiare in termini di sex appeal rispetto alle magre.

    426

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Donne

    Speciale Natale

     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI