10 vecchiette più toste del mondo

10 vecchiette più toste del mondo
da in Donne, Top & Flop
Ultimo aggiornamento: Lunedì 06/07/2015 18:16

    Nonnette alle prese con un bong di marijuana

    Ecco le vecchiette più toste del mondo! Dalla nonna ginnasta a quella completamente ricoperta di tatuaggi, dalla judoka a quelle che fumano la marijuana per la prima volta – le cui reazioni sono state riprese nel video in alto – queste signora di una certa età hanno davvero molto da insegnarci! Eh sì, l’età non conta quando c’è da mostrare talento e passione, e le nonne protagoniste di queste storie lo dimostrano. Occorre sempre mettersi in gioco nella vita, mostrare le proprie capacità e divertirsi, così si può godere di ogni istante e ogni esperienza, senza invecchiare mai, ma accumulando saggezza per ispirare il prossimo! Clicca sulla freccia a destra e sfoglia le storie delle nonnette con una marcia in più—>

    La Nonna Batterista Nonna batterista

    Nonna Drummer è il nome affettuoso dato alla signora che frequenta regolarmente un negozio specializzato in batterie, il Coalition Drum Shop a La Crosse, nel Wisconsin. A 63 anni Mary Hvisda è diventata virale sul web. Ha iniziato a suonare la batteria all’età di 15 anni, e ha suonato in una band da quando aveva 16 anni, poi si è fermata nel 1990.

    La Nonna palestrata Nonna palestrata

    Edna Shepherd a 90 anni è la bisnonna che si è guadagnata il rispetto dei giovani appassionati della palestra in Australia. Edna frequenta regolarmente il Broadmeadows Leisure Centre di Melbourne e svolge lezioni di aerobica, tai chi, e body pump. Lei dice: ”Fare esercizio mi viene naturale come lavorare a maglia”. Quando non è in palestra va a lezioni di ballo e a passeggio con il suo gruppo.

    La Nonna Tatuata Nonna tatuata

    Mimi Rosenthal a 99 anni ha deciso di fare il suo primo tatuaggio, una piccola farfalla blu delle dimensioni di una monetina. Le è piaciuto, e in pochi anni ne ha fatti altri. A 101 è la nonna tatuata più forte che ci sia!

    La Nonna Spingi-Truck Nonna trascina camion

    Il suo nome è Wang Xiaobei, ha 73 anni, viene da Jinan, una città orientale cinese della provincia di Shandong. Nel 2006 è riuscita a tirare con la bocca un camion di 4 tonnellate carico di persone. L’anno successivo ha superato il suo stesso record: ha trainato due veicoli con un peso complessivo di 5 tonnellate.

    La Nonna Judoka Nonna judoka

    Keiko Fukuda è stata la prima judoka (donna) ad aver ottenuto il massimo grado (10°) di cintura nera guadagnando il titolo che mai prima una donna aveva raggiunto nel judo. Si è data allo sport quando le donne erano solite imparare la cerimonia del tè giapponese e la calligrafia. Fukuda fu invitata dal fondatore dello judo, Jigoro Kano, a unirsi alla divisione femminile del Kodokan – la casa di Judo. Fukuda ha aperto il suo dojo e insegnato judo alle donne fino alla morte, avvenuta il 9 febbraio 2013 a San Francisco. Aveva 99 anni.

    La Nonna Paracadutista Nonna skydiver

    A 93 anni Pat Oakes ha guadagnato il titolo di più anziana skydiver femminile della Gran Bretagna, superando il record di paracadutismo saltando da un aereo a 10.000 piedi.

    La Nonna maestra di Yoga Nonna maestra di Yoga

    Bette Calman ha 85 anni ma non ha perso la forza per diffondere i benefici della antica disciplina indiana dello Yoga. La nonna è davvero agile. Con 40 anni di insegnamento sulle spalle, questa meravigliosa signora australiana è la prova che praticare yoga per una vita vi terrà flessibile come un elastico!

    La nonna diplomata a 98 anni Nonna diplomata

    Ottant’anni fa, Josephine Belasco è stata costretto a smettere di frequentare la scuola superiore per prendersi cura della sorella malata e contribuire a sostenere la sua famiglia. Il suo unico rimpianto nella vita non è stato di non aver mai finito il liceo. Ma nel 2006 la tenace nonna di tre nipotini ha finalmente ottenuto il suo diploma di scuola superiore.

    La Nonna Ammazza Lupi Nonna ammazza lupi

    Una nonna in Russia ha rivelato come ha ucciso un lupo con le mani nude e l’aiuto di un’ascia dopo che l’animale aveva attaccato un dei suoi vitelli. Aishat Maksudova ha detto che temeva per i suoi bovini e per il gregge di pecore quando si è saputo che un lupo aveva attaccato nel villaggio di Novo Biryuzyak, in Daghestan. Così la 56enne è andata a controllare riuscendo a salvare un vitello, ma il lupo ha rivolto la sua attenzione su di lei, serrando le fauci sulla sua mano. La nonna coraggiosa ha spiegato che voleva strangolare il lupo a morte, ma è stata costretta a raggiungere la sua ascia per ucciderlo.

    La Nonna che supporta il movimento LGBT Nonna gay supporter

    La simpatica nonna che si batte contro i pregiudizi e per la libertà sessuale insegna davvero a tutti cosa vuol dire avere una mente aperta e rispettare gli altri in quanto esseri umani! Sua nipote è lesbica, e lei dice la sua a chi la critica.

    1135