Speciale Natale

Selfie pericolosi: gli autoscatti che è meglio evitare

Selfie pericolosi: gli autoscatti che è meglio evitare
da in Costume, News

    selfie pericoloso

    Tutti pazzi per i Selfie pericolosi, gli autoscatti che immortalano le situazioni più disparate e particolari regalando quel tocco adrenalinico a chi le compie. Pare che in questi tempi fare il giusto selfie sia la vera chiave del successo, del riconoscimento e della fama. Se quello che anche voi amate è scattare foto a profusione mentre vi godete il brivido a tutti i costi, per poi farvi dire quanto siete stati bravi e coraggiosi, sappiate che oltre a fare (probabilmente) una cosa alla moda e giudicata too cool, scattare foto in situazioni pericolose è sempre e comunque un rischio concreto che in moltissimi casi è davvero meglio evitare. Perché? Ecco perché…

    Selfe alla guida

    Si rischia la vita: se sei al volante quello che devi fare è guidare e stare attento alla strada, sei d’accordo? Eppure secondo i dati della polizia, un numero sempre maggiore di persone scattano selfie mentre guidano e continuano a distrarsi mandando le foto via whatsApp o email.

    Selfie pericoloso vicino al treno che passa

    Se proprio decidi di fare un selfie al passaggio del treno, cerca di prendere bene le misure e non fare l”incosciente! La passione per gli autoscatti senza prudenza può essere fatale. Hai presente il tipo del filmato, che ha pensato di fotografarsi sui binari mentre arrivava il treno?

    Selfie turistico

    Anche tu ami ricordare i tuoi viaggi sfogliando le foto, ma faresti un selfie pericoloso in cima al Taj Mahal? Un turista giapponese, tale Hideto Ueda, è morto proprio cadendo dalle scale del tempio, mentre la moglie ha riportato ferite e contusioni varie. Qualche tempo prima è successo a un turista di Singapore precipitato dagli scogli a Bali. Segno che il selfie turistico nasconde molte insidie.

    Alex Gomez

    Il turista amante del roarr selvaggio, in genere ama fare selfie in prossimità di animali nel loro habitat, ed ecco che già diversi parchi, come in Colorado, hanno deciso di chiudere per i troppi selfie dei turisti che si cacciavano nei guai o nelle fauci di qualche orso. A Lake Elsinore in California, invece, Alex Gomez ha trovato un serpente a sonagli selvatico con cui fare il selfie, l’ha preso dal profilo sbagliato e il rettile lo ha morso un po’ offeso.

    Cina, gara di corsa nella schiuma a Yantai

    A Pamplona è stato vietato il selfie durante la corsa dei tori e anche l’ultimo Tour De France è stato funestato da turisti che hanno invaso il percorso pur di avere un autoscatto con i ciclisti. Nella foto un selfie scattato durante Cina, gara di corsa nella schiuma a Yantai.

    709

    Speciale Natale

    PIÙ POPOLARI