Ritrova il figlio dopo 15 anni e fanno sesso: condannata [FOTO]

Ritrova il figlio dopo 15 anni e fanno sesso: condannata [FOTO]
da in News
Ultimo aggiornamento:

    Una madre che non veda il figlio per 15 anni, quando lo ritrova di sicuro verrà presa dall’istinto di abbracciarlo e baciarlo. Mistie Rebecca Atkinson, 32enne americana, ha però preso troppo alla lettera il suo ruolo di madre ritrovata, finendo a letto con il figlio per una notte di sesso passionale. La sua vicenda ha creato molto scalpore negli Stati Uniti, e alla fine la donna è stata condannata a 4 anni e 8 mesi di carcere per la relazione incestuosa.

    A emanare la sentenza è stata l’Alta Corte della Contea di Napa, in California. C’è da specificare che il ragazzo era consenziente ma, trattandosi di un minorenne (ha 16 anni), la posizione della donna si è aggravata ulteriormente. Galeotto fu il social network: è stato grazie a Facebook che la donna è riuscita a rientrare in contatto con quel figlio che aveva visto solo alla nascita. Lui ha sempre vissuto con il padre, ma sapeva che quella 32enne avvenente era sua madre.

    Come se non bastasse la relazione, i due avrebbero girato anche filmati amatoriali delle loro prestazioni sessuali, ritrovati dagli inquirenti sul telefonino del figlio.

    Mistie Rebecca Atkinson, ovviamente, rigetta ogni accusa ma non rinnega l’incesto, parlando, durante il dibattimento, di una “attrazione genetica” di cui sarebbe stata vittima. Si tratterebbe di un fenomeno psicologico che porta i consanguinei che non si vedono da molto tempo a provare attrazione sessuale quando si ritrovano da adulti.

    Come detto, la relazione è nata su Facebook: dopo averlo ritrovato, la donna avrebbe preso a mandare al figlio messaggi definiti inappropriati, accompagnati da foto provocanti e piuttosto osé. Da lì alla relazione sessuale il passo è stato breve, ma i parenti del ragazzo hanno scoperto i messaggi e hanno denunciato l’incesto alla polizia. Gli agenti hanno quindi beccato i due in una camera di un motel, procedendo all’arresto della donna. Che ora si accomoderà per un po’ in carcere, anche se con la buona condotta potrebbe dimezzare la condanna. Giusto in tempo perché il figlio diventi maggiorenne.

    344

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI