Persone più brutte del mondo

da , il

    In questo articolo celebriamo le persone più brutte del mondo, troppo spesso messe in secondo piano rispetto alle celebrità belle ricche e famose. Siccome l’umanità ci piace proprio per la sua estrema varietà, anche i brutti giocano un ruolo strategico nell’equilibrio del sistema, ed è davvero un peccato sottovalutare il loro potenziale. Ovviamente la bellezza è un concetto del tutto soggettivo, però è innegabile che mettere a confronto un attore o una top model qualsiasi con i protagonisti della nostra galleria fotografica sia un azzardo. Ci sono brutti e brutti, e alcuni sono più brutti degli altri.

    Quando si incontra per strada una persona brutta (ma davvero brutta!) l’istinto è quello di distogliere lo sguardo e fingere disinteresse. Impossibile negare il senso di disagio che si prova davanti alle ‘deformità fisiche’. Il senso estetico, stratificato attraverso i secoli, ci dice immediatamente se un volto è armonico o, al contrario, se quel naso è fuori posto come in un dipinto di Picasso. Cosa rende davvero brutta una persona? Può essere un piccolo particolare che focalizza l’attenzione o una serie di dettagli scomposti. Gli elementi che più disturbano lo sguardo e la coscienza sono i denti storti e sporchi, i capelli unti, le imperfezioni della pelle e il naso enorme e sgraziato.

    Non crediate che la sfortuna di un aspetto poco gradevole sia prerogativa dei comuni mortali perché, anche tra le celebrità, si nascondono dei bruttoni e delle bruttone degne di primato. A volte sono proprio nate così, altre volte ci si sono messe di impegno per peggiorare il proprio aspetto, tra bisturi e sedute al silicone. Tutti i brutti, famosi e meno famosi, trovano però la loro rivincita sul web, sempre a caccia di curiosità e fenomeni virali. E’ così che sono nate le classifiche dei più brutti del mondo, i siti dedicati che raccolgono le foto più oscene e le pagine social che celebrano il lato più brutto dell’umanità.