Olivia Sprauer, professoressa posa in bikini: licenziata [FOTO]

Olivia Sprauer, professoressa posa in bikini: licenziata [FOTO]
da in News Ultimo aggiornamento:
    Olivia Sprauer, professoressa licenziata per foto hot

    Torna d’attualità la storia scabrosa di Olivia Sprauer, ormai ex professoressa in un liceo della Florida licenziata a causa del suo lavoro come modella part-time. Troppo provocanti le foto della bella prof comparse in rete e subito finite sul banco del consiglio dirigente scolastico, che l’ha accusata di condotto immorale e negligenza nello svolgimento del suo ruolo. La vicenda, pur non recente, continua a far discutere, a maggior ragione dopo il licenziamento e la inevitabile comparsa di scatti ancora più bollenti. Una cosa è certa: Olivia Sprauer ha una carriera assicurata nell’intrattenimento per adulti.

    La 27enne, conosciuta con il nome d’arte di Victoria James, sta sfruttando i social network non solo per accrescere la propria popolarità ma anche per porre un interrogativo interessante: una donna deve rinunciare a mostrare il proprio corpo in nome di una carriera ufficiale? Una professoressa non può anche essere una donna sensuale e provocante? Da sempre questa figura è parte integrante dell’immaginario erotico maschile, e non ci sembra ci sia alcuno scandalo nel cercare di arrotondare lo stipendio quando una è giovane e dotata di un fisico da modella, posando come testimonial di bikini e intimo. Non la pensano così i suoi superiori, che hanno preso una drastica decisione dopo che i suoi scatti sono stati scovati dagli studenti.

    Gli scandali tra le mura della scuola non mancano di certo, e la storia recente è ricca di episodi più o meno scabrosi al cui confronto Olivia Sprauer appare come una santa. Ricordiamo casi in cui l’insegnante ha avuto rapporti sessuali con i suoi alunni adolescenti, casi in cui la prof ha ceduto al suo lato più sexy postando video a luci rosse su Internet, addirittura casi in cui le mamme hanno protestato in maniera plateale (e assurda) contro una maestra troppo bella e avvenente. La commedia all’italiana degli anni ’70 ha reso immortali alcuni esempi di professoressa scollacciata (Edwige Fenech su tutte), ma certo è strano quando dal piano della fantasia si passa a quello della realtà.

    In verità le prime foto virali di Olivia Sprauer erano piuttosto caste. Una modella come tante altre che ha solo sfruttato le sue curve per portare a casa un piccolo extra da aggiungere allo stipendio. Tanto è bastato, però, perché i responsabili della Martin County High School le chiedessero poco gentilmente di fare le valigie e andarsene. La reazione, secondo molti, è davvero esagerata ma di certo non ha colto di sopresa Olivia, che ha commentato la decisione con filosofia, ammettendo che avrebbe comunque lasciato a fine anno. Perché? Perché ha scoperto che lavorare da modella è meno stressante e più remunerativo. Nonostante tutto l’amarezza è tanta.

    Per dirla con le sue parole: “Non ho fatto nulla di male. Di certo non apro le gambe davanti all’obiettivo. La mia non è pornografia. E so per certo che i ragazzi della mia classe avrebbero voluto terminare l’anno con me“.

    Delle foto fatte quasi per scherzo potrebbero comunque imprimere una svolta decisiva alla carriera della bella 26enne a stelle e strisce, un passaggio repentino dalla cattedra al set fotografico, dagli alunni annoiati e indisciplinati ai bikini e agli indumenti intimi. Pagare le bollette (e l’università) non è mai stato così facile e le richieste per la bella Olivia Sprauer non mancano di certo. Gli scatti si sono fatti via via sempre più audaci e non escludiamo un servizio fotografico su riviste maschili a stretto giro di lancette. Per ora ci accontentiamo (si fa per dire) delle sue esplosive foto in bikini e intimo.

    601

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News Ultimo aggiornamento: Martedì 28/01/2014 16:07
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI