Kann Trichan, mani nell’olio bollente (video incredibile)

Kann Trichan, mani nell’olio bollente (video incredibile)
da in News, Notizie Curiose
Ultimo aggiornamento:

    La soglia del dolore è una questione del tutto personale, ed ognuno di noi sa benissimo fin dove può spingersi prima di doversi piegare in due con le lacrime agli occhi. Ecco, diciamo che il signor Kann Trichan, protagonista della notizia assurda di oggi, possiede una soglia del dolore molto alta.

    Questa caratteristica lo rende più simile ad un cyborg che ad un essere umano in carne ed ossa. Kann è un simpatico 50enne proveniente da Chiang Mai, remota area della Thailandia, ed è uno specialista della frittura con pastella, con predilezione per le alette di pollo.

    Recentemente entrato nel Guinness Dei Primati per la sua incredibile resistenza alle alte temperature: in pratica, nello svolgimento del suo lavoro, Kann ha sviluppato la capacità di inserire le mani nell’olio bollente per estrarre le sue prelibatezze. Il tutto senza uscirne ustionato e senza minimo cenno di smorfie di dolore.

    Le immagini che vi mostriamo nel video in fondo all’articolo sono state girate dalla londinese Barcroft TV, e mostrano come Trichan sia in grado di prendere il pollo fritto con le mani, senza utilizzare alcun tipo di protezione. Il record che l’ha fatto entrare negli annali consiste nell’aver preso in questo modo 20 frittelle immerse nell’olio bollente a 480 gradi.

    Il tutto in un minuto.

    Kann Trichan, già diventato in poco tempo una sorta di eroe dalle sue parti, ha scoperto di possedere questo bizzarro talento all’età di 7 anni, in una situazione a metà tra tragico e comico: uno scoiattolo fece infatti cadere un mango dentro l’olio bollente e lo schizzò completamente, ma senza alcun danno.

    L’uomo racconta l’avvenimento come una sorta di rito di iniziazione: “L’olio mi schizzò ovunque, sulla testa, sulle braccia e sulle mani. Se fossi stato come tutti gli altri, mi sarei seriamente bruciato, ma poi mi sono reso conto di non essermi fatto assolutamente nulla. Mi osservai con attenzione allo specchio alla ricerca di scottature, ma non trovai nulla”.

    Il suo raro talento ovviamente ha giovato anche agli affari, visto che ormai da tutto il paese si muovono folle di curiosi che non hanno mai visto nulla del genere. Non sarà la capacità di scalare i muri a mani nude di muovere gli oggetti con il pensiero, ma Kann Trichan ha dimostrato di sicuro di non essere un uomo come tutti gli altri.

    427

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN NewsNotizie Curiose
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI