I monumenti più assurdi presenti al mondo

I monumenti più assurdi presenti al mondo

Statue strane, omaggi ai manga, installazioni artistiche speciali e qualche provocazione: la selezione di QNM.

da in Consigli attualità, News, Notizie Curiose
Ultimo aggiornamento:

    Sì viaggiare, come diceva la canzone, ma alla ricerca dei monumenti più assurdi presenti al mondo: sono tantissime le costruzioni e le statue strane che popolano i paesi del mondo, tra Europa, Asia e Americhe, e anche l’Italia si difende con alcuni monumenti assurdi presenti nelle sue città. Vale la pena segnalare nello specifico anche installazioni artistiche particolari che sorgono di fronte a musei o dentro gli stessi, specialmente in quelli di arte contemporanea nelle principali città europee perché negli ultimi anni c’è stato un vero florilegio di provocazioni artistiche; ma esistono anche alcune statue e monumenti tra i più assurdi presenti al mondo che esistono da secoli e sono diventati lentamente un simbolo della città dove si trovano.

    Uno dei monumenti più assurdi presenti al mondo tra i più amati in assoluto è sicuramente la statua di Gundam a Tokyo, tra le statue più alte del mondo dato che misura ben 18 metri di altezza e raffigura il celeberrimo robot del cartone animato giapponese a grandezza naturale. Meta di pellegrinaggi degli appassionati e dei nerd, è ormai un simbolo della passione sfegatata dei fan per questo tipo di cultura.

    Tra i monumenti più strani non si può che citare naturalmente il simbolo della città di Bruxelles, il Manneken Pis che raffigura, appunto, un bambino che fa allegramente pipì: in alcuni periodi dell’anno al posto dell’acqua esce direttamente la birra, per dire quanto ci tengano i belgi a sottolineare il loro affetto per il discolo putto. Sempre nella capitale belga si trova anche De Vaartkapoen meglio conosciuta come ‘la canaglia nel canale’, un’allegoria dell’anarchia rappresentata da un ladro che fa lo sgambetto ad un poliziotto.

    In Germania non manca un omaggio alla grande figura dei ‘porcari’, gli allevatori di maiali, con una statua che ne raffigura uno assieme agli splendidi animali situata a Brema, nel nord dello stato, e fusa su idea dell’artista Peter Lehmann. Altra città di grandi tradizioni di installazioni e monumenti assurdi è Praga, la capitale della Repubblica Ceca, dove grazie all’artista David Cerny è possibile incappare in alcune statue davvero strane, come l’ingresso nelle viscere umane tramite arrampicata, situata nel giardino della Futura Gallery della città. Entrare nei segreti del corpo umano è davvero… speciale, se considerate l’opera.

    L’ultima installazione di Cerny è l’omaggio a Franz Kafka con una speciale scultura rotante in acciaio che simboleggia, attraverso 42 pannelli singoli che girano su se stessi in tempi diversi fino a ricomporre il busto dello scrittore, tutta la complessità della poetica di Kafka.

    Ma anche l’Italia si difende con Milano dove mette in campo, nella lista dei monumenti più assurdi presenti al mondo, una chicca niente male: si tratta di L.O.V.E. di Maurizio Cattelan, situata in Piazza Affari davanti all’ingresso di Palazzo Mezzanotte. L’opera, conosciuta da tutti come ‘Il dito’, ha la particolarità delle dita mozzate e dello stile che sbeffeggia l’arte razionalista dell’epoca fascista reinterpretandolo in chiave ironica. Le quattro lettere dell’acronimo indicano ‘libertà, odio, vendetta, eternità’ e la statua è alta circa 11 metri complessivi, contando il basamento.

    Siccome di opere ce ne sono tantissime, godetevi la gallery selezionata di QNM sui monumenti più assurdi presenti al mondo, quelli più strani, quelli più ispirati e naturalmente quelli più originali: d’altronde non possiamo andare sempre a visitare le solite chiese, no?

    591

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli attualitàNewsNotizie Curiose Ultimo aggiornamento: Martedì 05/07/2016 00:29
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI