Fiori che sembrano altro. Avete capito cosa [FOTO]

Fiori che sembrano altro. Avete capito cosa [FOTO]
da in News

    Fiori che sembrano altro. Si potrebbero definire proprio così alcuni fiori di specifiche piante, che assumono una conformazione piuttosto strana. Si tratta di forme veramente uniche in natura, che ci fanno riflettere su come la natura stessa possa essere in grado di risultare meravigliosa, una fonte di colori e di immagini spettacolari, che certamente suscitano stupore. Molte di queste piante strane si trovano in ambienti lontani dal nostro Paese. Di alcune non sapevamo nemmeno l’esistenza, ma in ogni caso riescono veramente a rivelarsi sorprendenti.

    Alcune di queste piante sono carnivore e fioriscono soltanto per pochi giorni all’anno. Tuttavia sono veramente belle da vedere e soprattutto molto curiose. Colpiscono nello specifico le forme che assumono i loro fiori. Alcuni sembrano delle colombe, altri le facce di una scimmia, altri ancora addirittura degli alieni felici. Ma se andiamo alla ricerca di tutte queste forme bizzarre, ci accorgiamo che in natura si può veramente trovare di tutto. Vi piacerebbe averli come fiori per il vostro giardino?

    Non mancano, ad esempio, fiori che ricordano in tutto e per tutto alcuni personaggi noti di serie televisive. Basti pensare, in questo senso, a Darth Vader di Star Wars.

    Diciamoci la verità: nessuno se lo sarebbe mai aspettato di vedere un fiore del genere. Ci sono altre piante che formano delle infiorescenze che ricordano forme umane, degli omini nudi, ad esempio, oppure delle ragazze che danzano. E poi c’è una pianta, in particolare, i cui fiori sembrano ricordare due labbra rosse, anzi rossissime, nell’atto in cui stanno per dare un grosso bacio.

    Ci possiamo chiedere perché mai la natura si diletti con queste meraviglie. La risposta è piuttosto facile da rintracciare. Si tratta, infatti, di una strategia che le piante utilizzano per risultare più attraenti agli occhi degli insetti e, quindi, per fare in modo che essi possano essere coinvolti più facilmente in un’opera di impollinazione.

    Insomma, possiamo dire che si tratta di uno strumento che le piante usano per favorire la loro riproduzione e la sopravvivenza della specie. Un concetto di darwiniana memoria, ma che sicuramente ci aiuta a darci una spiegazione. Comunque, se vogliamo, possiamo limitarci solamente a guardare tutti questi fiori così particolari e a gioire dell’imprevedibilità della natura. Non credete che possa essere realmente così?

    412

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI