Festa della donna: manuale di sopravvivenza per uomini

Festa della donna: manuale di sopravvivenza per uomini
da in Consigli attualità, News
Ultimo aggiornamento: Venerdì 06/03/2015 18:14

    Uomini alla festa della donna

    L’8 marzo sulla carta è il giorno peggiore per gli uomini. Si festeggia infatti l’altro sesso, quello femminile. Ma vediamo come tramutare la festa delle donne nella giornata perfetta per gli uomini. Ecco il nostro manuale di sopravvivenza, ora per ora, confezionato su misura soprattutto per chi è imprigionato nella vita di coppia, ma utilizzabile anche dagli uomini a piede libero.

    ORE 8: colazione

    Mazzo di mimose

    Munitevi di un mazzetto di mimose fin dal giorno prima, e fategliele trovare sul tavolo per colazione. Ancora meglio se vi svegliate mezz’ora prima e le portate caffè, brioche e mimose a letto. Oltre a spendere di meno (l’8 marzo la speculazione è ai massimi livelli), già dalla mattina presto avrete sfangato egregiamente l’obbligo di festeggiare la vostra donna.

    ORE 19: ma come ti vesti?!

    Ragazza elegante

    La vostra donna si sta preparando per uscire con le amiche. E’ truccata e vestita molto meglio di quanto non faccia quando esce con voi. Fateglielo pesare e ricordatevi di farglielo pesare in futuro, una tecnica a loro ben nota…

    ORE 20: happy hour

    Donne alla festa della donna

    Mentre lei prende l’aperitivo all’happy hour con le amiche, per voi sono delle happy hour davvero. Con un sorrisone smagliante e un infinito senso di libertà, entrate a casa del vostro amico, che ha gentilmente offerto l’appartamento e la birra per la partitona di texas hold’em!

    ORE 21: gara di rutto libero

    Gara di rutti

    Mentre la vostra donna mantiene un certo lezioso contengo con le amiche, nonostante l’aperitivo col negroni sbagliato diverse volte, voi, terminata la pizza al cartone e il primo birrone, prima di cimentarvi col poker, vi impegnate nella gara di rutto libero con gli amici. In caso di vittoria, sarà tuttavia meglio non vantarsene con la propria lei.

    ORE 22: chi è più spinto?

    Le dimensioni non contano

    Mentre voi uomini mostrate una certa serietà tra le fiches e gli all-in, seppur di tanto in tanto invocate una bionda sotto il tavolo per allentare la tensione del gioco, la vostra donna e le sue amiche perfettine, sono ufficialmente sbronze e dopo un intenso dibattito hanno tutte ammesso che le dimensioni contano.

    ORE 24: vittorie e sconfitte

    Le dimensioni

    Se al poker avete perso, e di brutto, facendo un all-in con bluff con qualcuno che è venuto a vedere, potreste prendervi la rivincita smascherando la speciale classifica che la vostra donna ha stilato con le sue amiche. Classifica di cosa? Ve l’abbiamo appena detto che le dimensioni contano e non sottovalutate la spregiudicatezza di una donna sbronza: se si vanta del suo tacco 12, figuratevi se non si vanta del suo… da 20!

    ORE 2: l’8 marzo, festa degli uomini, è terminata

    Donne al volante pericolo costante

    E’ ora di tornare a casa. Il grande dilemma: è meno peggio incappare in una pattuglia di puffi blu armati di l’etilometro o in una macchinata di donne sbronze che incarna il detto ‘donna al volante, pericolo costante’? Per entrambe le situazioni, premunitevi studiando un percorso alternativo, dal giorno prima. Al massimo potrete incappare in qualche macchinata di donne perse: con l’alcol, il loro proverbiale senso del disorientamento si acuisce. Siete arrivati a casa sani e con la patente: non è stata una splendida giornata da uomini, questo 8 marzo?

    735