Eyeballing: vodka negli occhi per sballo (video)

Eyeballing: vodka negli occhi per sballo (video)
da in News

    Quando pensi che il fondo sia stato raggiunto abbondantemente, quello è il momento in cui il furbastro di turno si mette a scavare per trovare nuove perverse strade di autolesionismo. Come se non bastassero le tante nuove mode che dall’estero hanno raggiunto l’Italia negli ultimi tempi, eccone una nuova, forse la più assurda di tutte, l’eyeballing.

    Già praticata da un bel po’ di tempo nei Paesi anglosassoni, e soprattutto negli Stati Uniti (pare sia nata durante una delle tante feste delle confraternite), questa nuova tendenza consiste nell’assumere super alcolici, e vodka soprattutto, non attraverso il cavo orale, ma attraverso gli occhi.

    Si, avete letto bene, l’eyeballing è un modo tutto nuovo di “bere” e procurarsi lo sballo. La tecnica è semplice quanto dolorosa, perché basta fare aderire il collo della bottiglia al bulbo oculare e versare la vodka. Lo scopo? Ubriacarsi più velocemente.

    Pare infatti che si sia diffuso il mito che l’alcool riesca a passare più facilmente attraverso le mucose, entrando direttamente nel flusso sanguigno tramite le vene che si trovano sulla parte posteriore dell’occhio. Insomma, sballo veloce e innovativo. La moda, neanche a dirlo, si è diffusa a macchia d’olio grazie a YouTube, dove si trovano centinaia di video dimostrativi da ogni parte del mondo.

    Oggi è arrivata anche da noi, visto che l’eyeballing sembra essere diventato il nuovo divertimento dei giovani di Campo de’ Fiori a Roma. Ma lo sballo arriva davvero prima? Gli esperti, tra cui Jean-Antoine Bernard, direttore scientifico della Società francese di Oftalmologia, sono scettici, perché l’assorbimento da parte della mucosa oculare è molto più lento rispetto a quello che avviene tramite cavo orale.

    Quel che i ragazzi non capiscono, è che esiste il rischio concreto di danneggiare la superficie dell’occhio, compromettendo per sempre la vista, e questo rischio è confermato dall’aumento esponenziale dei dati di vendita di collirio nelle farmacie, che sono le uniche ad uscire vincitrici in questo gioco al massacro. Noi, perplessi, attendiamo di sapere quale sarà la prossima stupida moda.

    354

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN News
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI