Donald Trump: chi è l’imprenditore diventato Presidente degli Stati Uniti d’America

Chi è Donald Trump, diventato 45esimo presidente degli Stati Uniti? Imprenditore e personaggio televisivo, Trump ha 71 anni ed è uno degli uomini più ricchi del mondo. Sposato con Melania Trump dal 2005, ha avuto altre due moglie e ha cinque figli. Arriva alla presidenza degli Stati Uniti nel 2016, ma a partire dai primi anni duemila ha tentato la scalata alla poltrona altre tre volte.

da , il

    Donald Trump: chi è l’imprenditore diventato Presidente degli Stati Uniti d’America

    Dal 20 gennaio 2017 Donald Trump è il 45° presidente degli Stati Uniti d’America. Figura controversa e al centro di numerosi scandali nel corso degli anni, prima di dedicarsi alla politica Trump è un imprenditore e un noto personaggio televisivo, oltre che uno degli uomini più ricchi del mondo. Ma come è arrivato al successo l’ultimo presidente degli Stati Uniti? Donald Trump, che compirà 71 anni il 14 giugno 2017, è figlio di un facoltoso immobiliarista di New York. Dopo la laurea in economia, segue le orme paterne nel campo immobiliare, per poi diventare una star televisiva a partire dai primi anni duemila. Da qui alla politica il passo è breve. Ma è anche la vita sentimentale di Trump ad essere al centro dei riflettori: cinque figli avuti da tre mogli diverse, ultima delle quali la modella Melania Trump, attuale First Lady.

    Le origini di Donald Trump e il suo attuale patrimonio

    Donald Trump nasce a New York il 14 giugno 1946, penultimo di cinque figli di un facoltoso immobiliarista. Si laurea in economia nel 1968 alla Wharton School of the University of Pennsylvania, lavorando allo stesso tempo nell’azienda paterna, la Elizabeth Trump & Son, che rileva nel 1971 ribattezzandola Trump Organization. Da qui inizia la sua scalata al successo come costruttore e imprenditore, fino ad arrivare al mondo dello spettacolo negli anni novanta, come produttore di concorsi di bellezza come Miss Universo, Miss Teen USA e Miss USA. Con il programma televisivo The Apprentice, da lui stesso prodotto e condotto fra il 2004 e il 2015, accresce la sua popolarità. Nel corso degli anni Trump scrive numerosi libri su sé stesso e sulle qualità che deve avere un manager di successo, vendendo la sua filosofia motivazionale. In realtà, nella sua vita professionale, non sono mancanti anche fallimenti e insuccessi. Nei primi anni duemila Donald Trump arriva alla politica: partecipa alle elezioni presidenziali già nel 2000, prima col partito Democratico e poi con quello Repubblicano, ma è solo nel 2016 che viene eletto 45esimo Presidente degli Stati Uniti d’America. Considerato uno degli uomini più ricchi del mondo, Donald Trump dichiara di avere un patrimonio di circa 12 miliardi di dollari. Secondo Forbes, invece, il patrimonio del presidente degli Stati Uniti si aggira intorno ai 4,1 miliardi di dollari. La sostanziosa differenza nelle due stime è dovuta al fatto che Trump non possiede aziende quotate. Gli unici dati su cui ci si può basare, come segnalava Panorama all’indomani della sua elezione, ‘sono quelli contenuti nella documentazione rilasciata alla Federal Election Commission in occasione della candidatura per le presidenziali e basata una stima del suo immenso patrimonio immobiliare‘.

    La famiglia di Donald Trump: moglie, figli ed ex

    La vita privata di Donald Trump è movimentata almeno quanto quella professionale: una moglie, due ex, e ben cinque figli. Si sposa la prima volta nel 1977 con la modella Ivana Zelnickova, dalla quale ha tre figli: Donald jr., Ivanka ed Eric. I due divorziano nel 1992, dopo 15 anni di vita in comune. Trump sposa nel 1993 l’attrice Marla Maples, madre della sua quarta figlia, Tiffany. Il divorzio arriva sei anni dopo, benché i due fossero separati già dal 1997. Nel 1998 Donald conosce la terza e attuale moglie, Melania Knauss, sposata però solo nel 2005 e dalla quale nel 2006 ha avuto il quinto figlio, Barron William.

    Leggi qui tutte le donne di Donald Trump.

    Donald Trump e la presidenza degli Stati Uniti d’America

    US Presidential Inauguration

    Donald Trump viene eletto presidente degli Stati Uniti il 9 novembre 2016, contro ogni aspettativa e dopo una campagna elettorale dai toni molto accesi. Il 20 gennaio 2017 ha inizio il suo mandato, accompagnato da numerose polemiche e qualche curiosità. Tra queste, il fatto che Trump sia il presidente degli Stati Uniti più vecchio, avendo superato i settant’anni di età al momento dell’elezione e quello più ricco per patrimonio finanziario personale. L’imprenditore diventa il candidato ufficiale del partito repubblicano per la corsa alla Casa Bianca contro la democratica Hillary Clinton nel luglio del 2016. Ma, prima di allora, Trump aveva annunciato per tre volte la possibilità di candidarsi alla presidenza degli Stati Uniti: nel 1988, nel 2004 e infine nel 2012, non riuscendo però ad arrivare al suo scopo.